Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
05 aprile 2011

Allegri: dedico il derby a Vale che sembra la mia fidanzata

print-icon
max

Massimiliano Allegri e la figlia Valentina (kikapress)

Il tecnico del Milan si confessa dopo il successo con l'Inter: "Sono contento per Pato e per i suoi gol. Ho smaltito la tensione nella mia Livorno. Il 3-0 con l'Inter è per mia figlia: ha 16 anni, è molto bella e alcuni la scambiano per la mia donna..."

Riguarda lo speciale derby Milan-Inter

Sfoglia l'Album del Milan

"Sono molto contento di Pato. Non solo per i gol, ma per il momento che sta vivendo. Puo' essere l'arma in piu'". Cosi' Massimiliano Allegri sul prossimo numero di 'Chi'. Il tecnico del Milan elogia il 'Papero' autore di una doppietta nel derby di sabato scorso. Poi racconta un aneddoto: "Dopo la partita il mio cellulare era pieno di sms. Ma e' stato l'abbraccio di padre Fernando il gesto che piu' mi ha colpito. Lui e' la mia guida spirituale fin dai tempi in cui giocavo nel Pescara. Mi ha emozionato e siamo molto legati".

"Dopo il derby - aggiunge - ho scelto di andare qualche giorno a Livorno per ritrovare sia il mare sia gli amici di un tempo". Poi, sulla corsa scudetto: "Rispetto molto il Napoli. Lo dico da tre mesi che e' una squadra che merita rispetto. Fino alla fine della stagione quella con la squadra di Mazzarri sarà una dura lotta". Una dedica speciale, infine, per il successo contro l'Inter: "A mia figlia Valentina. Lei ha 16 anni ed e' una bella ragazza. Addirittura c'e' chi crede che sia la mia fidanzata e la cosa mi fa molto ridere".

Commenta nel Forum di Milan

Guarda anche:
Ibra, benedetta primavera. Ecco come Zlatan rifiorisce
Capello: Milan, attento al Napoli. Inter troppo stanca