Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
06 giugno 2011

"Ripescaggio? Ci teniamo informati, ma pensiamo alla B"

print-icon
sam

Edoardo Garrone, vicepresidente vicario della Sampdoria

Edoardo Garrone, figlio del patron della Sampdoria e vicepresidente vicario dei blucerchiati, parla degli sviluppi dello scandalo scommesse, ma non sembra nutrire troppe speranze: "Vedremo cosa accadrà". Su Palombo: "Decideremo insieme se resterà o no"

FOTO: I protagonisti del nuovo scandalo - La partita dello scandalo droga: Cremonese-Paganese - Facce da Calciopoli al processo di Napoli - Chi è Paoloni, quante "papere" per le scommesse

TUTTE LE NEWS: Giocatore della Cremonese drogava i compagni - Scommesse, il Gip: "Falsati i campionati" - Scommesse, arrestato Signori. "Manipolazioni impressionanti" - La risposta dei club: "Estranei ai fatti" - E la paura dei tifosi corre sul web - L'avvocato Grassani: i verdetti sono a rischio... - Tutti i numeri dell'inchiesta "Last Bet" - L'intervista: parla Mariotto, il ds di Paoloni - Scommesse anomale, la Figc: 14 da gennaio, 6 le vincite - Scommese, la B non si ferma: avanti con playoff e playout - E l'ironia corre sul web...

"Ci teniamo informati sulla vicenda del calcio scommesse che riguarda tutto il calcio italiano ma il nostro mercato rimane improntato alla Serie B". Il vicepresidente vicario della Sampdoria, Edoardo Garrone, è fiducioso nella giustizia: "Credo che si andrà fino in fondo facendo chiarezza per il bene del calcio italiano", dice, anche se non sembra nutrire speranze di ripescaggio nonostante lo scandalo calcioscommesse che sta montando sempre di più. "Speranze di ripescaggio? Noi guardiamo alle nostre cose non a quelle che riguardano altri. Vediamo come andrà il corso dell'indagine sia dal punto di vista della giustizia sportiva, sia da quella ordinaria".

Che però il mercato si impronti specificatamente alla Serie B lo dimostrano le trattative che stanno riguardando il capitano Angelo Palombo. "E' un giocatore importante per la Sampdoria, decideremo insieme per il futuro - spiega Garrone -. Per giocare in Serie B bisogna avere le motivazioni necessarie, è un campionato molto diverso. Se Palombo le avrà non sarà un problema trovare l'accordo. Per adesso non abbiamo parlato con altre socetà". Intanto da oggi il nuovo tecnico Gianluca Atzori, dopo l'addio di ieri sera della Reggina ai play off promozione della B, sarà a completa disposizione della società blucerchiata. "Stava già lavorando - ha concluso Garrone jr - ma da adesso sarà concentrato soltanto sulla Sampdoria".