Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
08 novembre 2011

Sentenza Calciopoli, Moggi condannato a 5 anni e 4 mesi

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

Colpevoli anche Lotito, Andrea e Diego Della Valle e Leonardo Meani. Gli ex designatori arbitrali Bergamo e Pairetto condannati rispettivamente a 3 anni e otto mesi e un anno e 4 mesi. Un anno e 11 mesi all'ex arbitro De Santis. GUARDA I VIDEO

NEWS - Moggi dopo la sentenza: "Non ho voglia di fare battute" - Scudetto 2006: "Inter, archiviazione per prescrizione" - Moratti: "Revoca dello scudetto? Non considero l'ipotesi" - Tutto sullo scandalo scommesse

CALCIOPOLI, TUTTE LE INTERCETTAZIONI - ASCOLTA GLI AUDIO

Il tribunale di Napoli ha condannato a 5 anni e 4 mesi l'ex direttore generale della Juventus Luciano Moggi nel processo sulla cosiddetta "Calciopoli". Il pm aveva chiesto 5 anni e 8 mesi. I giudici hanno riconosciuto l'associazione a delinquere per Moggi, considerato dai pm il "capo" della "cupola" che mirava a "controllare" le designazioni arbitrali per condizionare di conseguenza l'andamento del campionato. I fatti sono riferiti al campionato 2004/05.

Gli ex designatori arbitrali, Paolo Bergamo e Pierluigi Pairetto, sono stati condannati rispettivamente a 3 anni e otto mesi e un anno e 4 mesi. Un anno e 11 mesi all'ex arbitro De Santis.
Condanne per altri reati anche per Della Valle e Lotito, entrambi a 1 anno e tre mesi. Un anno di reclusione per l'ex dirigente del settore arbitri del Milan Leonardo Meani.
Assolti: Rodomonti, Fabiani, Mazzei, Scardina, Ambrosino, Ceniccola e Gemignani.

Queste le condanne emesse dalla nona sezione del tribunale di Napoli nell'ambito del processo a Calciopoli
Luciano Moggi 5 anni e 4 mesi
Paolo Bergamo 3 anni e otto mesi
Innocenzo Mazzini 2 anni e 2 mesi
Pierluigi Pairetto 1 anno e 11 mesi
Massimo De Santis 1 anno e 11 mesi
Salvatore Racalbuto 1 anno e 8 mesi
Pasquale Foti 1 anno e 6 mesi e 30mila euro di multa
Paolo Bertini 1 anno e 5 mesi
Antonio Dattilo 1 anno e 5 mesi
Andrea Della Valle 1 anno e 3 mesi e 25 mila euro di multa
Diego Della Valle 1 anno e 3 mesi e 25 mila euro di multa
Claudio Lotito 1 anno e 3 mesi e 25 mila euro di multa
Leonardo Meani 1 anno e 20mila euro di multa
Claudio Puglisi 1 anno e 20 mila euro di multa
Stefano Titomanlio 1 anno e 20 euro di multa


In mattinata, la sessione si era aperta con la parte finale dell'arringa dell'avvocato Trofino, legale difensore di Moggi. "Secondo l'accusa il calcio era un mondo perfetto, tranne per l'operato di Moggi. Non è così, il calcio voleva lavarsi la faccia facendo di Moggi un capro espiatorio. Ma non c'è uno straccio di prova. Moggi non è il 'belzebù" che qualcuno vuole fare intendere", ha detto il legale del principale accusato del processo.

Poi la replica del pm Stefano Capuano che ha sottolineato: "Non c'è nessuna rilevanza penale nelle nuove intercettazioni presentate dalla difesa", per poi concludere replicando: "Non sono ammissibili i toni e le offese pronunciate nei confronti della procura". Hanno concluso l'udienza la controreplica dell'avvocato Maurilio Prioreschi (altro legale di Moggi) e gli interventi dei legali Morescanti (difensore di Bergamo), Catalaniotti (Brescia) e Gallinelli (De Santis).

Processo Calciopoli, guarda anche:

Moggi dopo la sentenza: "Non ho voglia di fare battute"
Radiazione Moggi, i legali: "Pronti ad andare a Strasburgo"
De Santis contro Moratti: chiede il risarcimento danni

Da Calciopoli a Ribaltopoli? "Il processo è un imbroglio"
Calciopoli, Moggi pronto a sfoderare l'intercettazione bomba


Commenta l'articolo nei Forum della Serie A