Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
05 febbraio 2013

Bufera a Palermo, Zamparini contestato dai tifosi

print-icon
zam

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, è stato aspramente contestato dai tifosi rosanero

Nel giorno in cui Malesani ha diretto il suo primo allenamento, al centro sportivo rosanero sputi sull'auto del patron dei siciliani, accusato di pensare più alla politica, con il suo Movimento per la gente , che al calcio. Cori a favore di Lo Monaco

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, è stato aspramente contestato da un centinaio di tifosi del Palermo che lo attendevano all'uscita del campo d'allenamento di Boccadifalco, dove si stava svolgendo il primo allenamento dei rosanero sotto la guida di Alberto Malesani, il cui arrivo in precedenza era stato annunciato ufficialmente.

Cori contro il presidente, accusato di pensare più alla politica, con il suo 'Movimento per la gente', che al calcio, e a favore dell'ex amministratore delegato Pietro Lo Monaco sono stati intonati dai supporter rosanero che hanno anche sputato sull'auto di Zamparini. I tifosi contestano anche i continui cambi in panchina e nella dirigenza della società.

Il Palermo Calcio ha ufficializzato l'arrivo del nuovo tecnico del Palermo, Alberto Malesani, che sta già dirigendo il suo primo allenamento in rosanero. Malesani verrà presentato alla stampa domattina al "Tenente Onorato" di Boccadifalco, al termine dell'allenamento della squadra.