Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
01 dicembre 2014

Klose: "Voglio giocare di più". Pioli: "Cado dalle nuvole"

print-icon
klo

Miro Klose vorrebbe più spazio alla Lazio (Getty)

L'attaccante della Lazio si è lamentato dello scarso utilizzo alla Bild : "La situazione attuale non mi rende felice, ho altri obiettivi sportivi. Mi sento sano". Il tecnico: "Miro non sarà mai un problema ma un valore aggiunto per questa squadra"

"Mi sento sano, in forma e voglio giocare di più". L'attaccante della Lazio Miroslav Klose è scontento dello scarso utilizzo che ne fa il tecnico, Stefano Pioli. "E' ovvio che la situazione attuale non mi rende felice, ho altri obiettivi sportivi", riporta la Bild in un articolo intitolato 'Il campione del mondo torna in Bundesliga?'. In Germania si ipotizza che il 36enne possa lasciare la Lazio già nella sessione di mercato invernale e lui non lo smentisce: "Adesso parlerò con la dirigenza della Lazio e vedrò cosa fare. In teoria nel calcio nulla è impossibile".

La sorpresa di Pioli - "Cado dalle nuvole, perché per me Miro, per quello che sta facendo da inizio preparazione a oggi, è un valore aggiunto. Per la sua passione, la professionalità, l'esempio e la disponibilità che ha dato. Conosco Klose per quello che è: non sarà mai un problema ma un valore aggiunto per questa squadra". E' la precisazione del tecnico della Lazio, Stefano Pioli, in merito alle dichiarazioni dell'attaccante tedesco alla "Bild".

Una lamentela che aveva contraddistinto anche Alvaro Gonzalez subito dopo il fischio finale di Chievo-Lazio di sabato: "Credo sia importante che tutti i miei giocatori abbiano motivazioni e stimoli per sentirsi titolari - precisa l'allenatore biancoceleste -, è così che li voglio e così li alleno. Per quanto riguarda certe voci, ripeto, per quella di Klose cado dalle nuvole. A me servono gli atteggiamenti, che parlano più delle parole. Quelli di Klose e Gonzalez sono più che positivi. Se poi vogliono giocare di più è lecito, ma c'è un allenatore che fa le scelte".