Turchia: derby agitato col Besiktas, tifoso del Fenerbahce prende a pugni la TV

Calcio
tifoso_fenerbahce

Troppa la foga durante il derby vinto dal Fenerbahce contro il Besiktas. Televisione rotta e video finito in rete. Il difensore Josef de Souza su Twitter: "Te la ricompro io se non ne distruggi un'altra..."

E' accaduto l'incredile durante l'ultimo derby turco tra Fenerbahce e Besikta: 2-1 il risultato finale, 5 i cartellini rossi estratti dall'arbitro (di cui 2 addirittura prima della fine del primo tempo) e tanta la tensione sia in campo che... a casa. E così è accaduto che un tifoso del Fenerbahce, mentre stava seguendo il derby in televisione, è andato un tantino sopra le righe. 

L'episodio

Forse per un fallo di gioco non fischiato dall'arbitro, il giovane si è alzato improvvisamente dalla poltrona e per la rabbia si è scagliato contro il televisore. Il risultato? Pugni e gomitate contro la povera tv, davanti allo sguardo incredulo degli amici. A quel punto, addio televisione e soprattutto addio derby. 

"Te la ricompro io ma non la rompere, per favore"

Il video, finito in rete, è stato notato da tante persone e anche dal difensore del Fenerbahce, Josef de Souza, che su Twitter ha replicato così dopo aver visto le immagini: "Il proprietario di quella tv mi preoccupa, voglio ricomprargliene una nuova, a patto che non distrugga pure quella". Ma non sarà facile, sopratutto in uno dei tanti derby di Istanbul...

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche