Patrick Kluivert e il futuro del figlio Justin: "Vorrei che andasse a giocare nel Barcellona"

Calcio
kluivert_padre_figlio_instagram

L’ex attaccante di Ajax, Milan e del club blaugrana ha parlato del futuro del figlio Justin: "All’Ajax sta facendo bene e continuando così potrà diventare un giocatore importante. Nel calcio può succedere di tutto, ma io preferirei che andasse al Barça: per lui sarebbe un sogno"

Secondo campionato da protagonista con la maglia dell’Ajax, sono già diversi i club che hanno messo gli occhi su Justin Kluivert. Sette gol e quattro assist in questa Eredivisie, prestazioni sempre più convincenti: un futuro dunque tutto da scrivere per il giovane attaccante classe ‘99, ma se la decisione dipendesse dal padre Patrick non ci sarebbero grossi dubbi. Intervenuto ai microfoni di Omnisport, l’ex attaccante di Ajax, Milan e Barcellona ha commentato la crescita calcistica del figlio, sottolineando come la sua speranza sia quella di vederlo un giorno ripercorrere le sue orme con una maglia in particolare, quella blaugrana, vestita proprio dall’olandese in carriera dal 1998 al 2004.

Spero che vada al Barcellona

"Sono molto orgoglioso di Justin – ha detto Patrick Kluivert -, in questo momento sta davvero facendo bene all’Ajax ed è diventato un titolare. Penso che se rimarrà su questo livello e continuerà a fare questo tipo di prestazioni, in futuro potrà diventare un calciatore importante. Il suo futuro? Io preferirei che andasse a giocare nel Barcellona, ma come tutti sappiamo nel calcio può succedere di tutto. Lui è ormai adulto e prende autonomamente le sue decisioni, dice che per lui andare al Barça sarebbe un sogno. Ma lo ripeto, nel calcio non si sa mai".

United all’attacco

Nonostante le speranze di Kluivert Senior, ad interessarsi a Justin in passato è stato soprattutto il Manchester United, che già nella scorsa finestra di gennaio aveva fatto più di un sondaggio per il giovane classe ’99, finito sul taccuino di José Mourinho per la capacità di unire tecnica, velocità e senso del gol. Nulla di fatto e fumata bianca che non è arrivata, ma l’attaccante dell’Ajax rimane comunque nel mirino di diversi altri club europei.

#JK7 🦁

Un post condiviso da Justin Kluivert (@justink_) in data:

Prima chiamata con l’Olanda

Nel frattempo, a soli 18 anni, per Justin Kluivert è arrivata anche la prima convocazione in Nazionale maggiore. Dopo aver fatto tutta la trafila con le selezioni giovanili dell’Olanda, l’attaccante è stato chiamato dal CT Ronald Koeman per il doppio impegno amichevole contro Inghilterra e Portogallo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche