League Two, infortunio shock per Berry del Luton: i giocatori rientrano in spogliatoio

Calcio

È successo in una partita di League Two tra Colchester e Luton Town. Orribile infortunio al 2’ per Luke Berry, con l’arbitro che decide di rimandare negli spogliatoi entrambe le squadre. Il gioco è rimasto fermo per 9 minuti, ma non è stato lo stop più lungo per infortunio nella giornata di calcio inglese… 

CALCIO ESTERO, TUTTE LE NOTIZIE

Un infortunio terribile, che ha fermato la partita per quasi dieci minuti e ha spinto addirittura l’arbitro a rimandare negli spogliatoi entrambe le squadre. È successo nella quarta divisione inglese, la League Two, nella partita tra Colchester e Luton Town. Il minuto è appena il secondo di gioco, quando Luke Berry - centrocampista centrale classe ’92 - ha le peggio in uno scontro in mezzo al campo. Alcuni tifosi sugli spalti hanno raccontato di come la gamba del giocatore fosse piegata in maniera innaturale. Tutti, tra compagni e avversari, si sono immediatamente accorti della gravità dell’infortunio di Berry, camminando increduli con le mani nei capelli. La decisione dell’arbitro è allora quella più logica: rispedire le squadre negli spogliatoi. 

Il motivo

Una scelta dettata dal buon senso, utile per far continuare nel riscaldamento i giocatori, visti gli appena 120 secondi di partita, ma soprattutto per permettere ai paramedici di soccorrere Berry nel miglior modo possibile, e portarlo in ospedale con la massima cura. La partita è rimasta ferma per oltre nove minuti, e solo al 14’ si è potuti procedere al cambio con l’inserimento di Gambin. Il match è terminato 2-1 per i padroni di casa, in gol per due volte nel giro dei primi 15 minuti dalla ripresa del match, con gli avversari verosimilmente ancora scossi dal durissimo infortunio patito da un proprio compagno di squadra. Il Colchester sale così all’undicesimo posto della classifica, mentre il Luton di Berry è momentaneamente secondo, in piena zona promozione.

Luke Berry soccorso in campo dopo lo scontro in Colchester-Luton Town: i giocatori avevano già fatto ritorno in spogliatoio (foto Daily Mirror)

12 minuti di stop in League One

Quello di Luke Berry del Luton Town non è però stato l’unico grave infortunio della giornata di calcio inglese. Se a Colchester il gioco è rimasto fermo per 9 minuti, a Rochdale - nella League One - l’interruzione è stata di ben 12 minuti. Altro scontro e altro grande spavento, con il difensore dello Shrewsbury Town Aristote Nsiala uscito dal campo in barella e con un collare. Sospetta frattura dello zigomo per lui, dopo un altro orribile scontro aereo in campo. Il calciatore congolese, scuola Everton, non aveva ancora perso un minuto in tutto il campionato. Il match finirà con la vittoria 3-1 del Rochdale.

Aristote Toto Nsiala viene soccorso in campo durante Rochdale-Shrewsbury: il gioco rimarrà fermo per 12 minuti (foto The Sun)

I più letti di calcio