Brasile-Camerun, Neymar si infortuna dopo 8 minuti: sospetto stiramento. Lui rassicura: "Niente di grave"

Calcio
neymar_

Il club parigino in ansia per le condizioni di Neymar, uscito per un infortunio muscolare alla coscia destra dopo soli 8 minuti della sfida amichevole tra Brasile e Camerun, vinta 1-0 dai verdeoro. Ancora troppo presto per definire l'entità dell'infortunio ma a 8 giorni dalla decisiva sfida di Champions col Liverpool il Psg non può essere felice, considerato che anche Mbappé è uscito per una botta alla spalla dalla partita tra Francia e Uruguay

FRANCIA, MBAPPÈ KO: INFORTUNIO ALLA SPALLA

Destro a giro e... infortunio. Neymar si fa male dopo appena 8 minuti in Brasile-Camerun, gara amichevole giocata in Inghilterra nel Denbigh Stadium e vinta 1-0 dai verdeoro. L'attaccante del Psg ha calciato in porta con il destro e poi si è toccato l'interno coscia, chiedendo subito il cambio (sostituito da Richarlison, autore del gol dell'1-0). I medici della Selecao sono immediatamente intervenuti sul muscolo interessato con dei massaggi e dei primissimi trattamenti, ma una diagnosi più accurata ci sarà solo nella giornata di mercoledì quando Neymar tornerà in Francia e si sottoporrà agli esami del caso. Il Psg spera ovviamente che non sia nulla di grave, anche perché la prossima settimana (mercoledì 28 novembre) giocherà contro il Liverpool in Champions League un vero e proprio scontro diretto per il passaggio agli ottavi di finale. Per la cronaca, il Brasile ha vinto 1-0, decisivo il gol di Richarlison al 45esimo. Tra gli "italiani", Alex Sandro e Allan hanno giocato tutta la partita, spazio anche per Douglas Costa (entranto al 68esimo al posto di Willian).  

Ney su Instagram: "Niente di grave"

L'attaccante brasiliano ha comunque rassicurato i suoi tifosi, postando su Instagram un messaggio confortante: "Grazie a tutti quelli che mi hanno mandato messaggi e che desiderano una mia buona guarigione, penso che non sia niente di grave". Il fenomeno del Psg, arrivato alla 100esima convocazione, ha poi aggiunto: "Abbiamo concluso l'anno contenti per il lavoro svolto fino ad ora, queste ultime partite sono state importanti per riprenderci dal Mondiale. Rimaniamo forti, concentrati e miriamo sempre a migliorarci. Complimenti ragazzi, per tutto. Sono anche molto felice di aver raggiunto la mia centesima convocazione, sempre molto orgoglioso di difendere i colori della nazionale più grande del mondo". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche