Cina, addio super ingaggi: fissato tetto salariale per i giocatori nel 2019

Calcio

La Federazione cinese ha annunciato che dal 2019 entrerà in vigore una nuova regolamentazione per i campionati professionistici del Paese. Saranno introdotti tetto salariale e bonus cap, con l’obiettivo di promuovere uno sviluppo sano e sostenibile del calcio

INCREDIBILE HULK: VINCE IL CAMPIONATO E FESTEGGIA SUL JET PRIVATO

CARRASCO, PROBLEMI IN CINA: ROMPE IL NASO A UN COMPAGNO

Addio super ingaggi: cambia il calcio cinese. Dopo le spese pazze effettuate dai club della Chinese Super League negli ultimi anni, la Federazione ha deciso che dal 2019 verranno introdotte una serie di nuove regole, tra le quali spiccano per importanza quella sul tetto salariale e quella sul tetto ai bonus. Queste saranno applicate al massimo campionato del Paese, così come alle leghe professionistiche inferiori (China League e League Two). Con spiegato alla Xinhua, maggiore agenzia stampa nazionale, la Federazione introdurrà nuove regolamentazioni nella speranza di frenare gli investimenti poco razionali da parte delle società, con l’obiettivo di promuovere uno sviluppo sano e sostenibile dei campionati professionistici.

Tetto salariale e bonus cap

I campionati di calcio cinesi introdurranno dunque dal 2019 il tetto salariale e tutti i giocatori firmeranno un nuovo contratto secondo i nuovi regolamenti. Detto questo, le dimensioni del tetto salariale ancora non sono state decise e dunque non si sa ancora nel dettaglio come e in che misura questo avverrà. Come detto ci sarà anche un provvedimento sul bonus cap, il tetto dei bonus, per ogni partita vinta nel prossimo anno. I club collaboreranno per impostarlo all’inizio della stagione: i bonus in contanti non saranno consentiti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche