Zenit, Azmoun colpo di testa alla… traversa. VIDEO

Calcio

Nel tentativo di anticipare il portiere, l'attaccante iraniano dello Zenit ha sbattuto la testa contro la traversa. Fortunatamente per lui, nessuna conseguenza

CHI È AZMOUN, IL BOMBER CON LA PASSIONE PER I CAVALLI

Ha provato ad anticipare il portiere con un imperioso stacco aereo, ma anziché colpire la palla ha sbattuto la testa contro la traversa. E’ accaduto nel campionato russo, durante la sfida tra lo Zenit San Pietroburgo e lo Spartak Mosca (terminata 1-1): protagonista Sardar Azmoun, attaccante iraniano classe 1995 dello Zenit. Figlio di un giocatore di pallavolo, Azmoun – che fino a 12 anni è stato anche lui pallavolista con ottimi risultati, prima di dedicarsi esclusivamente al calcio – ha dimostrato di continuare ad avere una spiccata elevazione, che in questo caso però ha rischiato di costargli cara. Con la palla terminata in mano al portiere, l’attaccante dello Zenit non è riuscito a frenare il suo slancio ed è andato a sbattere con la testa contro la traversa: Azmoun fortunatamente non ha avuto conseguenze. Solo qualche smorfia dettata dal dolore prima di tornare regolarmente in campo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.