Può una squadra totalmente inventata conquistare un'intera generazione? La risposta è affermativa nel caso dell'undici di Pro Evolution Soccer, videogioco calcistico targato Konami che ai nastri di partenza della Master League assegnava una formazione fittizia ma leggendaria. Poco importa del valore effettivo dei suoi componenti da Ivarov al mitico Castolo: ve li ricordate tutti?

BALOTELLI, L'ESULTANZA SOCIAL FINISCE SU PES