Palmeiras, l'aereo rischia di cadere durante l'atterraggio a Mendoza

Calcio
palmeiras

L'aereo coi campioni brasiliani a bordo ha rischiato di precipitare mentre tentava di atterrare a Mendoza in Argentina. Un brutto spavento la squadra allenata da Felipe Scolari, nella quale gioca anche l'ex Juve, Inter e Fiorentina Felipe Melo

TUTTO SULLA TRAGEDIA DELLA CHAPECOENSE

Momenti di terrore per i calciatori del Palmeiras, e lo staff medico, societario e dirigenziale del club, dopo che l'aereo a bordo del quale si trovava la squadra campione del Brasile ha rischiato di precipitare mentre tentava di atterrare a Mendoza, in Argentina. Il veicolo ha avuto problemi in due occasioni durante la fase di atterraggio e il pilota è stato costretto a interrompere la manovra e a risalire in alta quota. Secondo quanto hanno riferito fonti del club, alcuni membri della squadra si sono sentiti male e hanno vomitato. Il veicolo è atterrato infine sulla pista dello scalo di Rosario.

Possibile rinvio in Libertadores

L'aereo del Palmeiras proveniva da Fortaleza, dove aveva perso in campionato 2-0 col Cearà, ed era diretta a Mendoza per l'andata degli ottavi di Coppa Libertadores contro il Godoy Cruz (in programma mercoledì 24 luglio alle 2.30 italiane): il match però potrebbe essere rinviato. La mente di tutti, infatti, è andata a un altro disastro aereo in Sud America, quello della Chapecoense accaduto il 28 novembre 2016.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche