Var con fuoriprogramma in Israele: niente immagini della partita, c'è un parcheggio

Calcio

Nel corso di Maccabi Haifa-Beitar Jerusalem l'arbitro Fuxman va a rivedere sullo schermo un fallo di mani in area: al posto del replay dell'azione incriminata, appaiono le immagini di un parcheggio. Il pubblico sugli spalti assiste alla scena grazie al maxi-schermo dello stadio

Var con fuoriprogramma nel calcio isrealiano. È successo nel corso di Maccabi Haifa-Beitar Jerusalem, partita giocata nello scorso turno di campionato e vinta per 3-1 dai padroni di casa. In occasione del calcio di rigore che ha di fatto blindato la vittoria del Maccabi Haifa, generato da due tocchi di mano consecutivi di difensori del Beitar, l'arbitro Fuxman ha fatto ricorso alla tecnologia. Con tanto di imprevisto dall'effetto comico.

Rigore con parcheggio: risate allo stadio grazie al maxi-schermo

A pochi istanti dal fischio finale, con il Maccabi avanti di una rete, Fuxman ha assegnato un calcio di rigore alla squadra di casa. Gol di Chery, 3-1 e partita chiusa al 97'. L'episodio che non è però passato affatto inosservato è avvenuto mentre l'arbitro rivedeva sullo schermo presente a bordo campo l'azione che aveva portato all'assegnazione del calcio di rigore. Per qualche istante le immagini della partita sono state sostituite da quelle di un parcheggio, probabilmente quello all'esterno dello stadio di Haifa. Un momento inedito, che ha divertito i tifosi presenti sugli spalti, che hanno visto le stesse immagini in tempo reale sul maxi-schermo dello stadio. Qualche risata, prima della gioia per la rete del 3-1. In tempi di Var, succede anche questo.

Var

I più letti di calcio