Egitto, il giocatore più anziano al mondo in gol all'esordio

Calcio
Bahader

Ezzeldin Bahader è riuscito a trasformare un calcio di rigore a 75 anni, diventando il più anziano a segnare in partite ufficiali. Gioca in terza divisione egiziana

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Ezzeldin Bahader era già entrato nel libro dei record del calcio per essere diventato il più anziano giocatore ad essere messo sotto contratto da una squadra professionistica, ma ora ha aggiunto un nuovo capitolo alla sua storia incredibile. Infatti, all'età di 75 anni, è riuscito anche a segnare, diventando così anche il più anziano a siglare una rete. Il gol arrivato su rigore è stato celebrato anche dagli avversari ed è stato poi commentato così al termine della gara, come ha riportato la BBC, dallo stesso Bahader: "Sono diventato il più vecchio a segnare in una partita ufficiale e ci sono riuscito all'ultimo minuto di partita, quando pensavo che non sarebbe successo perché ero infortunato, ma ho continuato a giocare per tutti i 90 minuti e giocherò anche la prossima gara". Bahader gioca nel 6 Ottobre, squadra di terza divisione egiziana; nato nel 1945, ha quattro figli e sei nipoti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche