Fifa 20, skill e mosse di abilità: i trucchi di Mattia Guarracino

Esports

Mattia "Lonewolf92" Guarracino (videogiocatore della Sampdoria sei volte campione italiano di FIFA) ci introduce nel mondo delle skills, semplicemente essenziali per vincere. Cominciamo con Dragback e Ball Roll

FIFA 20, SU SKY LA ESPORT ACADEMY DI "LONEWOLF92": IL CORSO ON DEMAND

È quasi giunto il momento di scendere in campo, ma prima facciamo una sosta in area allenamento. Oggi parleremo di una delle cose più importanti in assoluto di FIFA: le skills.

 

Ne esistono tantissime, tutte diverse tra loro, più o meno complicate, ma c'è da dire che quelle davvero utili per il gameplay sono davvero poche. Infatti, a differenza dei trucchetti da calcio champagne, quelle essenziali per vincere sono, secondo me, tre.

Quali? Andiamo a scoprirle insieme:

Dragback

È probabilmente la più utilizzata dai pro player di tutto il mondo, si tratta di una skill abbastanza facile ma dalla massima resa.

Per realizzarla vi basterà cliccare R1 e la direzione opposta al senso di corsa.

Vi ricordo che può essere fatta in qualsiasi direzione.

Utile per saltare gli avversari e concludere a rete, io la uso spesso quando ho spazio libero per calciare ma l'avversario si butta per coprirlo, così da mandarlo a vuoto per poi segnare facilmente.

Ball Roll

È la skill più semplice del gioco, per eseguire il tocco di suola dovrete infatti muovere l'analogico destro verso destra o verso sinistra, a secondo di dove volete dirigere il tocco. Questa skill potrà esservi utile in diversi scenari, sia in fase di costruzione che di finalizzazione. Quando siete dietro, il ball roll è fondamentale per aspettare i movimenti dei compagni, infatti molte volte viene prima di un passaggio filtrante.

In attacco è letale: usando il ball rall di fronte al portiere avversario, creerete lo spazio necessario per andare al tiro e segnare.

 

Ok, manca la terza ed ultima skill fondamentale su FIFA20.

Curiosi di scoprila? Ci vediamo alla prossima puntata!

CALCIO: SCELTI PER TE