MLS, nove calciatori di Dallas positivi al coronavirus: rinviata la partita con Vancouver

mls

Dieci componenti della squadra di Dallas (nove calciatori e un allenatore) sono risultati positivi al coronavirus. La squadra è stata messa in quarantena, rinviato il match contro Vancouver in programma il 9 luglio a Orlando. La MLS precisa: "Entrambe le squadre potranno comunque allenarsi in attesa del match"

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI LIVE

La MLS ha annunciato di aver rinviato il match tra FC Dallas e Vancouver Whitecaps: dieci membri della squadra di Dallas (nove calciatori e un allenatore) sono risultati positivi al Covid-19, da qui la scelta di posticipare il match inizialmente in programma il 9 luglio a Orlando. La città della Florida è la località scelta dalla MLS come sede unica per far riprendere il campionato interrotto a causa dell’emergenza coronavirus. La formazione di Dallas è stata messa in quarantena, ma la MLS ha precisato che "entrambe le squadre potranno allenarsi a Orlando" in attesa di conoscere la data in cui si recupererà la partita rinviata.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche