Coronavirus in Italia: il bollettino, i dati e le news di oggi

live coronavirus
©Getty

In Italia nelle ultime 24 ore registrati 379 nuovi casi di coronavirus, che portano il totale da inizio emergenza a 247.537. I decessi sono stati 9, con il totale delle vittime che sale a 35.141. Gli attualmente positivi sono 12.422, 192 in più rispetto a ieri, scendono invece i ricoveri in terapia intensiva, ora 41 (-6). L'Iss chiede prudenza e avverte: "Indice Rt sopra 1 in otto regioni". Mentre l'Oms registra il record di casi mondiali in un giorno: 292.527

SUPERBONUS 110%: GUIDA AI LAVORI GRATIS

1 nuovo post

Germania, 870 i nuovi positivi

Cala leggermente il trend dei nuovi contagi di covid-19 in Germania nelle ultime 24 ore: scendono a 870, contro i 902 di ieri le nuove infezioni. Lo riferisce l'istituto federale per le malattie infettive Robert Koch Institut. Ma il livello rimane comunque alto se paragonato alla media di 300-500 nuove infezioni al giorno della prima metà di luglio. Il fattore di contagio R0 il 30 luglio era di 1,02, mentre il fattore R0 settimanale è di 1,17. In Germania si contano finora almeno 208.698 casi totali e le vittime sono 9141.
 
- di Redazione SkySport24

Spadafora: "Gravina preoccupato? Lo sono anche io"

"Le fughe in avanti di chi vuole ripartire subito, e con gli stadi aperti, sono fughe fuori dalla realtà - aggiunge l'esponente del Governo - che trovano riscontro nelle decisioni dell'Esecutivo. Il presidente Gravina si dice preoccupato per la ripartenza e la rigidità dei protocolli sanitari? Sono preoccupato anch'io, perché sono preoccupato principalmente dalla situazione emergenziale sanitaria in Italia". "Nel momento in cui capiremo come evolve la situazione sanitaria, ci occuperemo anche del calcio e di tutto il resto", conclude. 
- di Redazione SkySport24

Spadafora: "Apertura stadi? Bisogna capire come evolve situazione sanitaria"

"Il campionato di calcio si chiuderà con il week-end e già questo mi sembra un grande successo. Siamo stati cauti e abbiamo fatto le cose con calma, riaprendo solo quando è stato possibile, non quando qualcuno ha provato a costringerci a farlo. Ora, per settembre, speriamo si riparta in tranquillità. Sull'apertura degli stadi, bisogna ancora capire come evolverà la situazione sanitaria". Così il ministro dello Sport e delle Politiche giovanili, Vincenzo Spadafora, che è intervenuto a Radio Kiss Kiss.

- di Redazione SkySport24

Cina, 127 nuovi contagi

Ieri in Cina continentale sono stati registrati 127 nuovi casi confermati di Covid-19, di cui 123 localmente trasmessi. Lo ha comunicato oggi la Commissione sanitaria nazionale cinese nel suo report quotidiano.Tra i casi localmente trasmessi, 112 sono stati segnalati nella Regione autonoma dello Xinjiang Uygur e 11 nella provincia del Liaoning. La commissione ha riferito che ieri non è stato registrato nessun decesso correlato alla malattia. A Shanghai invece è stato segnalato un nuovo caso sospetto, importato dall'estero.
 
- di Redazione SkySport24

Marche, 21 nuovi casi

Nuova impennata di casi positivi al coronavirus nelle Marche: sono 21 quelli rilevati nelle ultime 24 ore. Quindici sono in provincia di Pesaro Urbino, di cui 5 riconducibili al focolaio di Montecopiolo, più un tampone su sintomatico, 3 tamponi per accesso a strutture o prestazioni sanitarie, un rientro dall'estero e 5 nei controlli di routine su operatori sanitari. Sei casi positivi sono in provincia di Ancona, tutti contatti stretti di caso accertato, e già in isolamento. Lo rende noto il Gores: nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 1.012 tamponi, di cui 504 nel percorso nuove diagnosi e 508 nel percorso guariti
- di Redazione SkySport24

Umbria, dopo 6 giorni un nuovo positivo

Dopo sei giorni senza nuovi casi, in Umbria nelle ultime 24 ore è stato registrato un ulteriore caso di positività al Covid, 1.466 totali. Salgono cosi' da 22 a 23 gli attualmente positivi secondo quanto riporta la Regione sul suo sito. Scendono invece da sette a sei i ricoverati in ospedale (nessuno in intensiva), con un dimesso da quello di Perugia dove rimangono due soli pazienti Covid. Stabili i guariti, 1.363, e i deceduti, 80. Nell'ultimo giorno sono stati eseguiti 670 tamponi, 120.896 complessivi
- di Redazione SkySport24

Mattarella: "Libertà non è far ammalare gli altri"

"Non bisogna confondere la libertà con il diritto di far ammalare gli altri". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella alla Cermonia del Ventaglio soffermandosi sulla necessità di mantenere le precauzioni nei confronti della diffusione del Covid. "Imparare a convivere con il virus non vuol dire comportarsi come se non ci fosse più", ha aggiunto. 
- di Redazione SkySport24

Speranza, prorogate restrizioni per arrivi da Romania e Bulgaria

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, vista l'evoluzione del quadro epidemiologico, ha firmato l'ordinanza con cui  vengono prolungate le misure restrittive per chi è stato in Romania e Bulgaria e si elimina l'Algeria dalla lista di Paesi extra Ue i cui cittadini hanno possibilità di accesso in Italia, con obbligo di quarantena, anche senza i comprovati motivi di urgenza
- di Redazione SkySport24

Basilicata, 3 nuovi positivi

Appartengono a tre cittadini stranieri "in isolamento in strutture dedicate a Potenza (due) e in provincia di Matera (uno)", i tre tamponi risultati positivi sui 382 esaminati in totale nelle ultime 24 ore in Basilicata. Lo ha reso noto la task force regionale. Gli altri dati sono tutti confermati: i residenti in Basilicata positivi, che sono due, e i ricoverati nel reparto di malattie infettive dell'ospedale "San Carlo" di Potenza (due), con 28 persone morte a causa del coronavirus e 373 guariti. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria, in Basilicata sono stati analizzati 47.200 tamponi, 46.629 dei quali sono risultati negativi

- di Redazione SkySport24

Mattarella: "Grazie ai Paesi che hanno dimostrato amicizia all'Italia"

"Chiusi nelle nostre case abbiamo pensato spesso che il dopo avrebbe dovuto essere necessariamente diverso. E' una consapevolezza del bisogno di cambiamento che non riguarda solo la sfera personale ma che si registra nei rapporti tra Paesi diversi. Tutti esposti alla medesima fragilità. La risposta si è tradotta in esperienze di preziosa, reciproca solidarietà, e desidero ringraziare quei Paesi che hanno dimostrato amicizia all'Italia, così come ha fatto l'Italia". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella alla Cerimonia del Ventaglio
- di Redazione SkySport24

Mattarella: "Informazione vitale per contrastare la pandemia"

"Il mondo dell'informazione è stato interpellato dal virus e ha dato prova di esser stato al servizio dell'interesse generale e dei cittadini. Un ruolo di grande rilievo nel contrastare la pandemia. Un'opportunità forse inattesa che rilancia il ruolo del giornalismo. Ruolo opposto alle fabbriche della cattiva informazione, delle fake news. L'informazione professionale e di qualità è stata riconosciuta
dai cittadini". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella durante la cerimonia del "ventaglio"
- di Redazione SkySport24

Mattarella: "Non possiamo rimuovere quello che è successo"

"Esattamente 4 mesi fa sono morti in un solo giorno oltre 800 concittadini. Non possiamo e dobbiamo rimuovere tutto questo, per rispetto dei morti, dei sacrifici affrontati dai nostri concittadini, con comportamenti che oggi ci permettono di guardare con maggiore fiducia. Altrove il rifiuto o l'impossibilità di quei comportamenti ha provocato o sta provocando drammatiche conseguenze". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla Cerimonia del Ventaglio
- di Redazione SkySport24

Alto Adige, 15 nuovi contagi

Altre 15 nuove infezioni da coronavirus, su 1.109 tamponi effettuati, sono state identificate nelle ultime 24 ore dall'Azienda sanitaria dell'Alto Adige. Il numero delle persone risultate positive al Covid-19 dall'inizio dell'emergenza sanitaria sale, quindi, a 2.717.
- di Redazione SkySport24

Mattarella: "Non abbassare le difese"

La cautela sulla pandemia è un "richiamo prezioso e opportuno. C'è infatti la tendenza a dimenticare e a rimuovere esperienze sgradevoli. Forse non era immaginabile che la rimozione affiorasse così presto mente nel nostro Paese continuano a morire persone per il virus. E' un motivo per non abbassare le difese". Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella durante la cerimonia del "ventaglio" 
- di Redazione SkySport24

Israele, oltre 1700 nuovi contagi

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati in Israele 1786 nuovi contagi, ossia l' 8,8 per cento dei test di ieri. Lo ha riferito il ministero della sanità. Dall' inizio della pandemia i casi positivi sono così saliti a 70.582. Le persone infette sono adesso 26.260, di cui 25.514 si trovano nelle proprie abitazioni o in appositi alberghi. I ricoverati in ospedale sono 746, di cui 319 versano in condizioni gravi. I decessi sono saliti a 509. I media rilevano che questi dati confermano un sostanziale stabilizzarsi della crisi sanitaria. Questa settimana il numero complessivo dei contagi è stato di 11.820, mentre la settimana precedente la cifra totale era stata 12.013. In lieve calo questa settimana anche i decessi: 57 rispetto ai 59 della settimana precedente.
 
- di Redazione SkySport24

Russia, 5.482 casi nelle ultime 24 ore

In Russia nelle ultime 24 ore si sono registrati 5.482 nuovi casi di Covid-19 e 161 decessi provocati dal virus Sars-Cov-2: lo riferisce il centro operativo nazionale anticoronavirus. Il totale dei contagi accertati sale così a 839.981, mentre le vittime del nuovo virus dall'inizio dell'epidemia sono ufficialmente 13.963
- di Redazione SkySport24

Italia, -12,4% pil nel secondo trimestre

Il Pil italiano nel secondo trimestre 2020 crolla del 12,4% sul trimestre precedente e del 17,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Lo comunica l'Istat nella stima preliminare, spiegando che i dati sono corretti per gli effetti di calendario e destagionalizzati
- di Redazione SkySport24

Francia, -13,8% pil nel secondo trimestre 

Il prodotto interno lordo francese nel secondo trimestre dell'anno è sceso del 13,8%. E' quanto risulta dai dati dell'Insee. Il calo del pil  segue quello del 5,9% del primo trimestre dell'anno (rivisto da un iniziale -5,3%) quando gli effetti del lockdown per il coronavirus erano all'inizio
- di Redazione SkySport24

Inghilterra, nuove restrizioni per 4 milioni di persona

Dalla mezzanotte scorsa è scattato un brusco giro di vite per i movimenti di oltre 4 milioni di persone nel nord dell'Inghilterra, a seguito di un forte ritorno dell'epidemia di coronavirus. Tra le altre cose, alle persone di gruppi familiari diversi è proibito  incontrarsi al chiuso nella Greater Manchester e in parti del Lancashire orientale e del West Yorkshire. Un nucleo familiare potrà andare al pub, ma senza mescolarsi con altre persone. Le autorità locali e la polizia avranno potere di far applicare le restrizioni. Le nuove regole arrivano quasi quattro settimane dopo che le restrizioni erano state allentate in tutta l'Inghilterra, consentendo alle persone di incontrarsi al chiuso per la prima volta dalla fine di marzo
- di Redazione SkySport24

Messico terzo paese al mondo per decessi

Il Messico ha superato il Regno Unito ed è diventato da ieri sera il terzo paese al mondo in termini di decessi correlati al coronavirus oltrepassando quota 46.000 morti, dietro a Stati Uniti e Brasile. Lo riporta l'Afp, in base ai dati ufficiali
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche