Joan Romàn, ex attaccante di City e Barça, cambia nome in Goku di Dragon Ball

Calcio
goku

Da oggi non chiamatemi più Joan. L’ex attaccante di Manchester City e Barça, che adesso gioca nella Serie B polacca, ha deciso di cambiare nome. Adesso è Goku, personaggio immaginario e protagonista del manga Dragon Ball 

Da Joan a Goku: è l’inaspettata scelta del 27enne giocatore del Miedź Legnica. I suoi profili social hanno già il nuovo nome, quello che il calciatore si è scelto. Le motivazioni alla base di questa quantomeno originale scelta le ha spiegate così: "Goku è un nome che identifica ciò che più mi rappresenta. Determinazione, empatia, crescita di fronte agli ostacoli, luce e positività". Son Goku, chiamato semplicemente Goku, è un personaggio immaginario, protagonista del manga Dragon Ball di Akira Toriyama. Per questo personaggio il fumettista giapponese ha tratto ispirazione da un racconto mitologico cinese del quattordicesimo secolo. Il protagonista è Sun Wukong (in giapponese Son Goku), una scimmia nata dalla pietra e destinata a compiere grandi imprese e avventure. Infatti il giocatore, nel suo profilo Instagram ha scritto:"I grandi risultati richiedono grandi cambiamenti". 

I suoi compagni di squadra già lo chiamano Goku e la stagione, iniziata coma Joan, è partita bene: in 5 gare ha segnato tre gol e fornito tre assist. Romàn, un ragazzo molto spirituale, voleva rompere con le cattive energie e affrontare il futuro con positività. Da Goku. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche