Ibrahimovic verso il ritorno in nazionale: contatti con il Ct della Svezia

Calcio

Dopo l'addio alla nazionale nel 2016, Zlatan sembrerebbe orientato a un clamoroso ritorno. Contatti avviati con il Ct: secondo i media svedesi potrebbe essere convocato già il 16 marzo per la gara di qualificazione mondiale contro la Georgia

IBRA FA LA FORMAZIONE DEL FESTIVAL. FOTO

Sarebbe un ritorno clamoroso, ma i presupposti sembrano esserci tutti e alla fine potrebbe veramente concretizzarsi: a pochi mesi dalla fase finale dell'Europeo, Zlatan Ibrahimovic potrebbe tornare a vestire la maglia della Nazionale svedese, a cui aveva dato l'addio al termine dell'Europeo del 2016.

Contatti con il Ct

vedi anche

Ibra arriva in "moto", poi va in bianco: che show!

Ancora nessuna conferma da parte della Federazione, ma secondo i media svedesi i contatti con il Ct Janne Andersson sono già avviati e Ibra potrebbe tornare in campo (infortunio permettendo) già a fine mese, con il sito specializzato Footbolldirekt che afferma che "secondo diverse fonti, Zlatan è ora chiamato a partecipare alla partita di qualificazione al Mondiale del 25 marzo contro la Georgia".

Ibrahimovic, 116 presenze e 62 gol con la Svezia, in autunno aveva detto alla stampa che la Nazionale gli "è mancata". "Il dialogo con Zlatan continua", ha detto sabato il portavoce della Federazione Jakob Kakembo Andersson, aggiungendo che i giocatori selezionati per le prossime partite saranno annunciati il 16 marzo. Senza Zlatan, la Svezia ha raggiunto i quarti della Coppa del Mondo 2018 e si è qualificata direttamente a Euro 2020, posticipato a giugno e luglio 2021 a causa del Covid-19.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.