Argentina-Uruguay 1-0: in gol Guido Rodriguez

COPA AMERICA

L'Albiceleste trova il primo successo in Copa America: Messi inventa, Guido Rodriguez segna il gol decisivo nella sfida contro l'Uruguay. Nell'altra gara il Cile batte la Bolivia con una rete di Ben Brereton

ARGENTINA-URUGUAY 1-0 (highlights)

13' Guido Rodriguez (A)

 

ARGENTINA (4-3-3): E. Martinez; Molina, Otamendi, Romero, Acuña; De Paul (93′ Pezzella), G. Rodriguez, Lo Celso (52′ Palacios); Messi, Lautaro Martinez (52′ Correa), N. Gonzalez (70′ Di Maria). Ct. Scaloni

 

URUGUAY (4-4-2): Muslera; G. Gonzalez (70′ Torres), Gimenez, Godin, Viña; Valverde, Bentancur (46′ Nandez), Torreira (65′ Vecino), De la Cruz (65′ Ocampo); Cavani, Suarez. Ct. Tabarez

 

Ammoniti: Lo Celso, E. Martinez (A), Torreira (U).

 

Dopo il pareggio all'esordio contro il Cile, l'Argentina trova il primo successo di questa Copa America battendo per 1-0 l'Uruguay. Il gol decisivo lo segna Guido Rodriguez ma a brillare, a Brasilia, è la stella di Leo Messi. Il fuoriclasse del Barcellona mette in mostra tutto il suo repertorio, con giocate da urlo e una prestazione ai limite della perfezione, in cui è mancata soltanto la rete. A realizzarla, però, ci ha pensato Guido Rodriguez al 13': il centrocampista del Betis viene servito da un passaggio delizioso dello stesso Messi e batte Muslera. Il portiere uruguaiano si supera più volte sulle conclusioni del 10 argentino, tenendo in partita la sua squadra. Ma, nonostante il ritorno della super coppia formata da Cavani e Suarez, la Nazionale di Tabarez non riesce praticamente mai a impensierire l'Albiceleste. Da sottolineare l'ottima prova di Nico Gonzalez, prossimo acquisto della Fiorentina e titolarissimo di quest'Argentina nell'attacco con Messi e Lautaro Martinez. Tra i migliori in campo Rodrigo De Paul, buona prestazione anche per Molina dell'Udinese e per Romero dell'Atalanta.  

CILE-BOLIVIA 1-0 (highlights)

approfondimento

Brasile show: 4-0 al Perù. Colombia-Venezuela 0-0

10' Brereton (C)

 

CILE (4-3-3): Bravo; Isla, Medel, Maripan, Mena; Vidal (69' Alarcon), Pulgar, C. Aranguiz; Vargas, Brereton (90' P. Aranguiz), Meneses (65' Pinares). Ct. Lasarte

 

BOLIVIA (4-4-2): Lampe; Di. Bejarano, Quinteros, Jusino, Fernandez; Saavedra (78' Flores), Vaca (90' Villaroel), Justiniano (90' Da. Bejarano), Arce; Chura (64' Ramallo), Alvarez. Ct. Farias

 

Ammoniti: Maripan (C), Vaca, Di. Bejarano (B)

 

Anche il Cile trova il primo successo e sale a quota 4 punti, al pari dell'Argentina. Bolivia battuta per 1-0, con gol decisivo di Benjamin Brereton, attaccante del Blackburn. Il classe 1999 era all'esordio dal primo minuto con la Nazionale cilena e ha subito segnato una rete importantissima, a completamente di una straordinaria prestazione. Al 10' il gol vittoria, segnato su una rapida ripartenza: passaggio di Edu Vargas, finta a tagliare fuori i difensori e destro vincente. È la rete che decide la partita e regala al Cile tre punti importantissimi per la sua Copa America. 

Le classifiche

GIRONE A

Argentina 4

Cile 4

Paraguay 3*

Uruguay 0*

Bolivia 0

 

GIRONE B

Brasile 6

Colombia 4

Venezuela 1

Ecuador 0*

Perù 0*

 

*1 partita in meno