user
24 novembre 2017

Da wags a Capitane: quanti "sacrifici" per amore!

print-icon

Parte stasera il programma di Spike Italia "Le Capitane" con le wags di casa nostra grandi protagoniste: Jessica Immobile, Silvia Pazzini, Erjona Dzemaili, Emilie Nef Naf (ex di Menez) e Michela Persico, fidanzata di Rugani. Ma a cosa sarebbero disposte a rinunciare se i calciatori vincessero la Champions, si salvassero, o diventassero capocannonieri? 

"Con una moglie così sarei rimasto a casa anch'io...". La battuta "fenomenale" di Ronaldo sulla (legittima) preoccupazione di Florentino Perez per quelle lunghe notti del brasiliano, giudicate un po' troppo movimentate dal presidente dei Blancos ("Ronie! Prendi esempio da Figo, che non esce mai la sera...") si potrebbe tranquillamente estendere alle nostre Capitane, che non hanno certo nulla da invidiare alla moglie del vecchio Luis, Helen, che tra l'altro è pure svedese (vade retro!); né alla "wife" per eccellenza di un altro di quei Galacticos del Real Madrid, che vanta il "copyright" del termine wags (Victoria Beckham). Già, anche le Capitane sono 5, proprio come le Spice Girls: Jessica, Erjona, Silvia, Michela e Emilie. E, da stasera, ogni venerdì (alle 23, per cinque settimane) si racconteranno nel docu-reality del nuovo canale Spike Tv Italia rivelando particolari sorprendenti del loro essere donne in carriera, mamme, e compagne dei calciatori, attraverso retroscena e aspetti inediti della vita familiare, oltre i modelli social e i soliti pregiudizi...

La partita più attesa sta per cominciare! #LeCapitane vi aspettano venerdì alle 23.00 su Spike (Canale 49).

Un post condiviso da Spike TV Italia (@spikeitalia) in data:

Cosa non si fa per amore!

Alla presentazione milanese del programma si sono prestate a un gioco, con la complicità del nostro Mario Giunta: a cosa sarebbero disposte a rinunciare se... 

 

Jessica Melena, moglie di Ciro Immobile, centravanti della Lazio e della Nazionale.

Se Ciro si laureasse capocannoniere e/o la sua Lazio tornasse in Champions?

"Gli lascerò tutti i pomeriggi liberi per giocare alla PlayStation... un sacrificio bello grande!"

C❤️ #LeCapitane

Un post condiviso da Ciroejessicaimmobile (@ciroejessicaimmobile) in data:

Erjona Sulejmani, modella albanese e Miss Euro 2016, moglie di Blerim Dzemaili, nazionale svizzero. 

Per un mondiale da protagonista di Blerim?

"Questa volta prometto di non rubargli la scena come ho fatto agli Europei...". 

#LeCapitale stasera alle 23:00 su @spikeitalia vi aspettiamoooooo🍀 Ph. @carminearrichiello

Un post condiviso da Blog Personale (@erjona_sulejmani) in data:

Michela Persico, fidanzata di Daniele Rugani, difensore della Juventus e dell'Italia. 

Per la vittoria della Champions?

"Mi farei allenare a tennis da lui per 3-4 volte alla settimana, perché è il suo sport preferito dopo il calcio". E chissà che tra uno smash e una volèe non salti fuori l'anello...

Silvia Slitti,  event planner, moglie di Giampaolo Pazzini, bomber e capitano del Verona. 

Per la salvezza del Verona e... 10 gol in campionato del Pazzo? 

"Potrei smettere di mangiarmi le unghie, che è una cosa bruttissima, ma che non sono mai riuscita a fare. E per la felicità, anche della mia salute, potrei smettere di fumare!". 

E poi la Ninja, Micol Azzurro...

Insieme alle magnifiche 5 (aspettiamo con ansia il "fioretto" di Emilie Nef Naf, ex di Menez e oggi girlfriend del cestista Bruno Cerella, assente giustificata alla conferenza stampa) ci saranno anche altre compagne dei giocatori, tra cui l'esplosiva Micol Azzurro - moglie di Matteo Contini, ex di Parma e Napoli - e Claudia Nainggolan, che si preannuncia come la rivelazione del format ideato da Gabriele Parpiglia (coadiuvato dalle autrici Carlotta Micol Brignoli e Laura Gamberini) e prodotto da Roma Press con la supervisione di Sergio Del Prete di Viacom.

La partita di pallone - reloaded 

Anche la sigla sarà un po' lo specchio di questi tempi: una nuova versione della celebre "La partita di pallone" di Rita Pavone, riarrangiata e remixata con la collaborazione della rapper "mascherata" Miss Keta. Non più a vederla, ma a giocarla: "Perché perché, la domenica mi lasci sempre sola, per andare a giocare 'sta partita, di palloooooone perché, perché, una volta non ci porti pure me...".  

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi