user
27 marzo 2018

I risultati di tutte le amichevoli. Gabriel Jesus trascina il Brasile, la Spagna schiaccia l'Argentina

print-icon

L'Italia pareggia contro l'Inghilterra, il Brasile batte la Germania con il gol di Gabriel Jesus. Nell'altra amichevole di prestigio, la Spagna travolge l'Argentina 6-1

CLICCA QUI PER RIVIVERE INGHILTERRA-ITALIA

SPAGNA-ARGENTINA 6-1

12' Diego Costa (S), 27' , 52' , 75' Isco (S), 39' Otamendi (A), 55' Thiago Alcantara (S), 74' Iago Aspas (S),

E' una gara amichevole senza storia quella giocata da Spagna e Argentina. La squadra di Lopetegui ha schiacciato l'Argentina, che nel match precedente aveva battuto l'Italia 2-0. E' finita 6-1 per la Spagna, con un super Isco che ha segnato una tripletta e che ha umiliato Sampaoli. Non è sceso in campo Messi, out per dei fastidi all'adduttore della coscia destra nell'ultima rifinitura con i compagni, motivo per cui lo staff medico ha deciso di non rischiarlo.

La Spagna umilia l'Argentina

Inizia bene l'Argentina con Higuain che accelera, ma sbaglia a tu per tu con de Gea. Dopo il primo tentativo a favore dell'Argentina, la Spagna passa in vantaggio e cambia il match. Succede al 12' con Diego Costa che, servito da Asensio, batte Romero e segna l'1-0. L'attaccante dell'Atletico Madrid si scontra proprio con il portiere dell'Argentina, viene medicato e poi torna nuovamente in campo. Romero, invece, chiede il cambio e al suo posto entra Caballero. Dopo il tentativo di Jordi Alba che spedisce alto, la Spagna si carica e raddoppia al 27'. Altro assist di Asensio, questa volta per Isco che porta il risultato sul 2-0. L'Argentina accorcia al 39' con Otamendi, colpo di testa per lui, che batte de Gea e riapre la partita, poco prima dell'intervallo. La rete dell'argentino, in realtà, è soltanto un'illusione: nel secondo tempo non c'è storia. Al 52' arriva la doppietta di Isco che, su assist di Iago Aspas, punisce una difesa piuttosto imprecisa in questa circostanza. Il centrocampista del Real Madrid è ancora protagonista del gol del 4-1 che porta la firma di Thiago Alcantara. Ma non finisce così. Dopo il palo colpito da Otamendi e l'esordio di Lautaro Martinez al posto di Higuain, Iago Aspas trova il quinto gol della giornata. La Spagna chiude in bellezza ancora con Isco (servito da Iago Aspas) autore del 6-1.

GERMANIA-BRASILE 0-1

37' Gabriel Jesus (B)

Amichevole di lusso all'Olympiastadion di Berlino tra Germania e Brasile: una gara decisa da Gabriel Jesus che, con un gol segnato al 37', condanna Löw alla sconfitta. I tedeschi sono reduci dal pareggio (1-1) contro la Spagna in rimonta, mentre il Brasile ha battuto la Russia 3-0.

Gabriel Jesus batte la Germania

E' un gol di Gabriel Jesus, segnato al 37', ad animare - e poi a decidere - la gara amichevole tra Germania e Brasile. Si parte a ritmi bassi, senza molte azioni pericolose nei primi minuti della partita. Al 13' si propone Coutinho che, su assist di Marcelo, punta la porta, ma il suo tiro viene respinto dal portiere tedesco. La Germania risponde al 17' con Draxler che trova l'inserimento in area di Gundogan, il centrocampista del City tira di sinistro, ma è troppo impreciso per portare in vantaggio la squadra di Löw. Germania ancora in attacco con Goretzka che serve l'assist perfetto per Gomez, colpo di testa in tuffo, ma la palla finisce fuori. Poche occasioni, almeno fino alla mezz'ora, tra due delle nazionali più forti al mondo. Al 37', invece, cambia tutto. Il Brasile sblocca la partita e si porta in vantaggio con il gol di Gabriel Jesus: assist di Willian e gol di testa dell'attaccante del Manchester City che beffa il portiere tedesco. Al 55' Paulinho prova a raddoppiare, ma il suo tiro non mette in difficoltà il portiere di Löw che para proprio sotto la traversa. Ci riprova Coutinho, ma Trapp si difende ancora. Buono l'avvio del Brasile in questo secondo tempo, contro una Germania poco propositiva e con poche idee. Al 72' Wagner, su cross di Draxler, colpisce di testa, ma è decisivo l'intervento di Miranda. Al 79' Douglas Costa, entrato da pochi minuti al posto di Coutinho, cambia marcia, ma Süle si difende e devia la palla in calcio d'angolo. Vince il Brasile che si prende una piccola rivincita contro i tedeschi, dopo la famosa sconfitta (per 7-1) subita durante la semifinale dei Mondiali 2014.

Russia 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi