Coppa d'Africa, Burundi organizza raccolta fondi per partecipare: mancano 290mila euro

Coppa D'Africa

Per organizzare la trasferta in Egitto mancano 290mila euro di copertura economica. Il presidente federale ha aperto una raccolta fondi: “C'è un conto bancario per permettere alla gente di fornirci il suo contributo”

Il Burundi ha centrato per la prima volta la qualificazione alla Coppa d’Africa che si giocherà dal 21 giugno in Egitto (venerdì i sorteggi dei gironi), solamente che ancora non ci sono le piene coperture economiche per partecipare alla competizione. Il presidente della federazione locale nonché senatore Reverien Ndikuriyo ha convocato una conferenza stampa per chiedere pubblicamente aiuto. “Abbiamo già un budget di 177mila euro, ma se contiamo biglietti aerei e altre spese.... E’ importante insomma che chiunque abbia i mezzi, Stato compreso, ci dia una mano. Ringrazio tutti quelli che hanno gioito per la nostra qualificazione, è anche a loro che chiediamo aiuto. Abbiamo aperto un conto bancario attraverso cui la gente può fornirci il suo contributo, anche via telefono”, aggiungendo poi che la cifra per affrontare al meglio la competizione si aggira intorno ai 290mila euro. Una sorta di crowdfunding che possa permettere alla nazionale, che ha come stella Saido Berahino dello Stoke City, di prendere parte alla competizione.

I più letti di calcio