Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
27 luglio 2019

ICC, Real Madrid-Atletico Madrid 3-7: Diego Costa, poker ed espulsione dopo una rissa

print-icon
die

A East Rutherford un derby spagnolo ricco di tensione nella ICC: protagonista della serata Diego Costa, a segno quattro volte prima di farsi espellere per una rissa con Carvajal. Zidane perde Jovic: infortunio alla caviglia. Sergio Ramos: "Perdere così fa male"

L'INFORTUNIO DI ASENSIO

DALLA SPAGNA: "JAMES RESTA AL REAL"

ICC, IL FALLO SHOCK DI SISSOKO

REAL MADRID-ATLETICO MADRID 3-7

1', 28', 45' su rig., 51' Diego Costa (A), 8' Joao Felix (A), 19' Correa (A), 65' Nacho (R), 70' Vitolo (A), 85' rig. Benzema (R), 89' Javier Hernandez (R)

REAL MADRID (4-3-3): Courtois (46' Keylor Navas); Odriozola (46' Carvajal), Nacho, Sergio Ramos (62' Javier Hernandez), Marcelo (62' Bale); Modric (62' Kubo), Kroos, Isco (62' Rodrygo); Vinicius (46' Lucas Vazquez), Jovic (30' Benzema), Hazard (62' Adrian de la Fuente). All.: Zidane

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trippier (65' Carlos Isaac), Savic (66' Felipe), Hermoso (66' Montero Rubio), Renan Lodi (66' Manuel Sanchez); Joao Felix (66' Vitolo), Koke (66' Marcos Llorente), Saul (66' Hector Herrera), Lemar (66' Sanabria); Diego Costa, Morata (13' Correa) (66' Sergio Camello). All.: Simeone

Ammoniti: Nacho (R), Isco (R), Saul (A).

Espulsi: 65' Diego Costa (A) e Carvajal (R)

Dieci reti, una rissa e due espulsioni. Real Madrid-Atletico Madrid, giocata al MetLife Stadium di East Rutherford, in New Jersey, per l'International Champions Cup, è stata tutto meno che un'amichevole. A vincere il derby spagnolo sono stati i colchoneros con uno spettacolare 7-3. Mattatore di serata, Diego Costa: l'attaccante brasiliano naturalizzato spagnolo ha firmato il successo della formazione allenata da Diego Simeone con ben quattro reti.

Partita subito in discesa per l'Atletico, in vantaggio dopo meno di 60 secondi proprio con Costa. Punteggio sul 3-0 dopo appena 19 minuti, grazie ai centri di Joao Felix e Correa. Real non pervenuto nel primo tempo e punito ancora da Diego Costa, con la rete del 4-0 dopo appena 28 minuti e il pokerissimo su calcio di rigore all'ultimo minuto del primo tempo. Nel secondo tempo i blancos mostrano una reazione solo dopo la sesta rete dell'Atletico, firmata al 51' ancora da Diego Costa. L'attaccante ha poi parzialmente macchiato la sua serata magica, vedendosi sventolare il cartellino rosso dopo una rissa con Dani Carvajal (espulso a sua volta). Di Nacho il centro del 6-1 al 65', ma toccava a Vitolo ripristinare le distanze cinque minuti dopo. Le reti di Benzema su rigore e del giovane Javier Hernandez nel finale hanno solo reso meno roboante nei numeri la vittoria dei colchoneros e la sconfitta della formazione allenata da Zinedine Zidane. La giornata nera del Real non si è però fermata qui: Luka Jovic, attaccante arrivato dall'Eintracht Francoforte, è stato costretto a chiudere la sua partita prima del previsto per un infortunio alla caviglia rimediato nel primo tempo in uno scontro di gioco con il portiere dell'Atletico Oblak. Le sue condizioni saranno valutate nelle prossime ore, ma per il Real si tratta dell'ennesimo infortunio in pre-season dopo quelli che hanno riguardato Mendy, Brahim Diaz e in particolare Marco Asensio nella precedente partita giocata contro l'Arsenal (grave infortunio al crociato e stop di 8 mesi per lo spagnolo classe 1996).

Sergio Ramos: "Così fa male". Simeone: "Non sono i veri valori"

Perdere non fa mai piacere, nemmeno in amichevole. Sopratttuto se di fronte c'è un avversario storico, protagonista della rivalità cittadina. Lo ha ammesso al fischio finale anche il capitano del Real Madrid, Sergio Ramos: "Le sensazioni non sono affatto buone, perché queste sono partite utili per arrivare alla migliore condizione di forma. Noi l'abbiamo presa come un'amichevole e abbiamo sbagliato, mentre per loro sembrava una finale. Perdere così, contro il tuo rivale diretto, fa male". Meno severa l'analisi di Zinedine Zidane: "Spiace perdere così, ma non sono preoccupato - le parole dell'allenatore del Real - giocheremo una grande stagione, ne sono certo". Soddisfazione nel commento di Diego Simeone, che però mette in guardia i suoi dall'euforia: "Questa partita non è la vera fotografia dei valori delle due squadre - il commento dell'allenatore dell'Atletico - sono davvero soddisfatto per il lavoro che stiamo facendo, ma c'è sempre qualcosa da migliorare. Dobbiamo cercare di aggiungere giorno dopo giorno talento e impegno".

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi