user
01 settembre 2017

Nazionale Under 21, Italia ko 3-0 con la Spagna. Malore per Ceballos

print-icon
Spagna-Italia, Under 21

Spagna-Italia, Under 21

Inizia con una sconfitta in amichevole con la Spagna il nuovo corso azzurro dell’Under 21 allenata da Di Biagio: 3-0 il finale, di Merino, Mayoral e Merè le reti dell’incontro. Malore a fine gara per Ceballos: il giocatore trasportato in Ospedale

Una sconfitta netta nella prima gara del nuovo biennio dell’ Under 21, quello che porterà all’Europeo che si disputerà proprio in Italia nel 2019 : la formazione allenata da Di Biagio, infatti, cade in amichevole contro la Spagna, 3-0 il risultato finale, di Merino, Mayoral e Merè le reti dell’incontro che si è disputato a Toledo. Un risultato forse troppo ampio, anche perché gli azzurri – almeno a tratti – giocano bene, sprecando però troppo sotto porta. Implacabile, invece, la Nazionale spagnola: qualità e dominio territoriale per gran parte del match, poi la classe di Merino a fare la differenza. Tunnel su Bonifazi e Scuffet battuto, Spagna avanti al 23’. Nel recupero del primo tempo, un errore del difensore del Torino porta al raddoppio siglato da Borja Mayoral.

Italia sprecona

2-0 per la Spagna dopo i primi 45 minuti e reazione azzurra a inizio ripresa che non si fa attendere: i limiti della squadra allenata da Di Biagio, però, si evidenziano tutti negli ultimi metri in fase di realizzazione. Italia sprecona, Spagna che non perdona: al 36’esimo della ripresa la rete del definitivo 3-0 siglato da Merè che di testa batte Scuffet. Inizia male dunque il nuovo corso azzurro, con Di Biagio che a fine gara non nasconde le difficoltà della sua squadra: "Non abbiamo giocato bene nel primo tempo, mancavano le distanze che avremmo voluto avere. Nel secondo tempo meritavamo qualcosa di più. In generale abbiamo faticato ma anche avuto diverse occasioni. C'e' da lavorare molto, stiamo provando soluzione nuove", ha concluso il ct azzurro.

Spagna-Italia:3-0

23' Merino (S), 46' Mayoral (S), 80' Meré (S)

Spagna: Sivera (46' Simon); Lirola (46' Carmona), Aaron (46' Lato), Nunez, Meré, Rodrigo, Soler (46' Fornals), Merino (70' Pedraza), Borja Mayoral (70' Gual), Ceballos (85' Brahim), Oyarzabal (78' Nahuel). A disp. Villar, Saenz, Alfonso. CT: Celades.

Italia: Scuffet; Calabria (85' Verde), Bonifazi (75' Romagna), Mancini, Pezzella; Barella (70' Locatelli), Mandragora (46' Murgia); Chiesa (85' Parigini), Cerri (46' Favilli), Cutrone (85' Palombi), Orsolini (65' Adjapong). A disp. Montipò, Audero, Calabresi, Felicioli, Vido. CT Di Biagio.

Arbitro: Godinho (Portogallo).

Ammoniti: 28' Mandragora (I), 47' Pezzella (I), 51' Favilli (I).

Nulla di grave per Ceballos: dimesso dall'Ospedale

Dopo la paura di ieri arrivano buone notizie per ceballos. Il centrocampista 21enne che a margine della partita ha accusato vertigini e vomito (forse a causa di un colpo alla nuca rimediato durante la gara) ed è stato trasportato in Ospedale per essere sottoposto ad alcuni accertamenti medici, è stato dimesso dopo poche ore. La diagnosi riguarda una "Distorsione cervicale. Le sue condizioni verranno costantemente monitorate nelle prossime 48 ore", si legge nel bollettino medico diffuso dalla federazione spagnola, conseguenza di un duro scontro con un avversario. Il giocatore resterà nel gruppo che oggi riprendere gli alenamenti nel centro sportivo di Las Rozas. A tranquillizzare i tifosi spagnoli ci ha pensato Borja Mayoral, che ha pubblicato una foto sul proprio profilo Instagram con il compagno dopo la dimmissione dall'Ospedale.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi