03 settembre 2017

Nazionale, Cairo sul ct Ventura: "Ha osato, ma accuse ingiuste"

print-icon
ven

Urbano Cairo parla del ct azzurro, suo ex allenatore al Torino, dopo il ko contro la Spagna. Il presidente garnata guarda poi alla prossima partita di qualificazione ai Mondiali contro Israele: "Ora bisogna restare uniti"

La sconfitta al Bernabeu contro la Spagna pesa davvero troppo e genera un clima di tensione e numerose polemiche per le scelte di Gian Piero Ventura giudicate da molti troppo azzardate. A confermare questa sensazione anche Urbano Cairo che però resta fiducioso nei confronti del ct azzurro: "E' ingiusto accusare Ventura se, magari andando contro la sua natura prudente, ha osato troppo per cercare di vincere con la Spagna. E' il momento di restare uniti, anzi di tifare tutti per l'Italia: infatti mi sto organizzando per andare martedì a Reggio Emilia per la gara contro l'Israele". Urbano Cairo non ci sta ai processi sommari al ct: un po' per affetto e molto per convinzione, ritiene "che Ventura vada sostenuto perché rimanga lucido e cazzuto come é stato in questo periodo sulla panchina azzurra".

I PIU' VISTI DI OGGI