Nazionale, confermate le porte chiuse e cambio di sede per le gare di ottobre

Nazionale

L'amichevole del 7 ottobre contro la Moldova si disputerà a Firenze, invece che a Parma, mentre sono in corso delle valutazioni per un eventuale spostamento della sfida di Nations League dell'11 ottobre contro l'Olanda, al momento in programma a San Siro. Tutte le sfide si svolgeranno ancora senza tifosi

ITALIA-MOLDAVIA LIVE

Cambio di programma per la Nazionale, che si prepara ad affrontare tre impegni ravvicinati nella prima metà di ottobre. Se le date delle gare sono state confermate, così come l'obbligo di disputarle a porte chiuse, non così per la sede nella quale queste partite verranno svolte: l'amichevole del 7 ottobre contro la Moldova non si giocherà più al Tardini di Parma, bensì al Franchi di Firenze, mentre la FIGC sta ragionando con la Federazione dei Paesi Bassi sul luogo in cui disputare la sfida di Nations League tra le due nazionali, al momento prevista per l'11 ottobre a Milano. Novità anche per l'Under 21 che non giocherà più la gara contro l'Irlanda a Benevento, ma scenderà in campo a Pisa.

Il comunicato della FIGC

vedi anche

Nazionale, maglia omaggio alla moda. FOTO

"Novità sulle sedi di gara della Nazionale per gli incontri di ottobre: considerato che i protocolli vigenti prevedono ancora la disputa a porte chiuse, infatti, la FIGC e la FMF, d’intesa con la UEFA, hanno concordato lo spostamento dell’incontro Italia – Moldova (7 ottobre) da Parma a Firenze. La scelta consentirà alla Nazionale, che sarà in ritiro presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano, di limitare gli spostamenti in una finestra internazionale che prevede tre gare in programma. Sono al momento in corso valutazioni con la KNVB per valutare la sede della gara Italia – Paesi Bassi (14 ottobre), programmata al momento a Milano. Resta invece confermata la gara prevista l’11 ottobre con la Polonia, in programma a Danzica. Novità anche sul fronte Under 21: con lo stesso obiettivo di limitare gli spostamenti degli Azzurrini, è stato definito di spostare la gara Italia – Repubblica d’Irlanda da Benevento a Pisa, sede più agevole considerando anche che l’Under 21 sarà in ritiro a Tirrenia. Eventuali ulteriori cambiamenti in vista delle gare di Novembre saranno tempestivamente comunicati. La FIGC ringrazia per l’impegno finora profuso i Comuni di Parma e Benevento, i club coinvolti e tutte le autorità e le associazioni cittadine coinvolte nella pianificazione delle gare, con l’auspicio di far tornare presto le Nazionali in queste città".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche