Roma-Atalanta: precedenti, statistiche e quote

Consigli e pronostici sulle scommesse sportive
Roma_-_Atalanta

Il match di alta classifica della 32ª giornata di Serie A è quello tra Roma e Atalanta, che si affrontano sabato alle 15:00 nel turno pasquale del campionato. Ecco l’analisi della partita, completa di statistiche, pronostici e tutte le quote per scommettere.

Nel 32° turno di campionato la Roma accoglie all’Olimpico la squadra rivelazione della stagione: l’Atalanta di Gasperini. È una sfida di alta della classifica quella tra giallorossi e bergamaschi. I primi, secondi a sei punti dalla Juventus e con lo scontro diretto ancora da giocare, puntano a continuare la serie positiva e a mantenere a distanza il Napoli, terzo a quattro lunghezze. L’Atalanta è invece quinta, e non intende rinunciare al sogno dell’Europa League.

I precedenti tra Roma e Atalanta

Roma e Atalanta si affrontano per la gara numero 110 in Serie A. Il punteggio più frequente negli scontri tra le due formazioni è il pareggio 1-1, uscito in 11 occasioni e oggi a quota 9.00. Se il bilancio generale è a favore dei giallorossi, vittoriosi in 51 occasioni, guardando agli incroci più recenti la situazione cambia. Il bottino di Totti e compagni negli ultimi quattro match contro la Dea è di appena quattro punti (due sconfitte e due pari), con i bergamaschi a rete in tutte le ultime otto partite. Gli uomini di Gasperini hanno avuto la meglio anche nella gara di andata, vinta per 2-0, che ha messo fine a una striscia positiva romanista che durava da nove giornate (otto vittorie e un pareggio).

Limitando l’analisi alle 54 partite giocate a Roma la squadra di casa è complessivamente in vantaggio (34 vittorie, 15 pareggi e 5 sconfitte), ma per trovare l’ultimo successo giallorosso bisogna andare indietro di tre anni, al 12 aprile 2014 (3-1, un risultato esatto oggi a quota 11.00). L’ottimo ruolino interno della Roma, che ha raccolto 17 successi nelle ultime 18 gare interne (unica eccezione il match contro il Napoli), porta in vantaggio l’1 a quota 1.50, mentre l’X è a 4.50 e il 2 dell’Atalanta a 6.00. I giallorossi sono avanti anche nella prima marcatura (Prima Squadra a Segnare: Roma a 1.40), e nel parziale del primo tempo (1 1° Tempo a quota 2.00).

Stato di forma e ultime prestazioni

Guardando alle ultime 15 prestazioni della Roma in campionato emerge l’alternanza tra una sconfitta e quattro vittorie consecutive. Si contano quindi 12 successi complessivi e 3 scontri persi contro Juventus, Sampdoria e Napoli, ma tutti fuori casa. Con 62 reti realizzate, l’attacco giallorosso è il secondo più prolifico del campionato dopo quello partenopeo (72), e il più pericoloso nei secondi tempi (43 gol). La Roma ha inoltre la seconda miglior difesa (26 gol subiti), superata solo dalla Juventus a quota 20.

L’Atalanta ha 23 punti in più rispetto alla 31ª giornata dello scorso anno, nessuna altra squadra è migliorata tanto. L’attacco bergamasco è andato a segno in tutte le sette trasferte più recenti, con una media di 2.4 gol a partita per un totale di 17 marcature. Interessante quindi la quota della rete atalantina a 1.47 (Segna Goal Squadra Ospite, sì), come anche quelle del GOAL a 1.61 (1.83 se abbinato alla doppia chance interna 1X), e dell’OVER 2.5 a 1.50.

Tecnici e curiosità

Quella contro l’Atalanta sarà la 400ª panchina di Luciano Spalletti, e la Roma avrà l’occasione di segnare il 400° gol sotto la sua guida. I giallorossi non hanno segnato così tanto con nessun altro tecnico. Spalletti ha inoltre l’occasione di mettere a segno la sua decima vittoria contro l’Atalanta, che ha incontrato 15 volte nella sua carriera da allenatore (9 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte).

Diverso lo score di Gasperini, battuto dalla Roma ben 11 volte nei 16 precedenti (quattro vittorie e un pareggio). Il tecnico sarà costretto inoltre a fare a meno dello squalificato Gomez, senza il quale l’Atalanta non è mai riuscita a vincere (2 sconfitte e 2 pareggi nelle 4 gare senza l’argentino).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche