Atalanta - Milan: analisi, pronostici e quote

Consigli e pronostici sulle scommesse sportive
Atalanta_-_Milan

Nel secondo anticipo della 36ª giornata di Serie A, l’Atalanta di Gasperini affronta il Milan, a caccia di punti per continuare a sperare nell’Europa League.

Al termine di una stagione sorprendente, che la vede quinta in classifica e ad un passo dal ritorno in Europa, l’Atalanta si gioca in casa la possibilità di aumentare il vantaggio sul Milan, oggi sotto di 6 lunghezze. Dopo il k.o. casalingo contro la Roma (1-4), i rossoneri di Montella hanno l’obbligo di fare punti per proteggere la sesta posizione dagli assalti di Inter e Fiorentina, e ottenere l’accesso ai preliminari di Europa League.

Stato di forma e prestazioni

Entrambe le squadre hanno migliorato le prestazioni dello scorso campionato. L’Atalanta ha conquistato 24 punti in più rispetto alle prime 36 giornate della stagione 20015/16, facendo meglio di ogni altra formazione di Serie A, mentre per il Milan la differenza è di sei punti.

I bergamaschi, che all’Atleti Azzurri d’Italia hanno fermato anche la Juventus (2-2), vengono da 7 risultati utili consecutivi (3 vittorie e 4 pareggi), e in campionato non perdono dall’11 dicembre scorso (1-3 contro l’Udinese). Diversa la situazione del Milan, che ha raccolto un solo successo negli ultimi 6 turni (4-0 contro il Palermo), alternando un pareggio a una sconfitta nelle quattro giornate più recenti.

Atalanta-Milan: analisi dei precedenti

Il Milan ha vinto 50 dei 111 scontri in Serie A tra le due squadre, mentre i pareggi sono 39 e solo 22 le vittorie bergamasche. Anche limitando l’analisi alle gare disputate a Bergamo i rossoneri sono avanti (22 vittorie, 20 pari e 13 sconfitte), ma la Dea è in vantaggio nel parziale delle ultime 6 sfide con 3 successi, 2 pareggi e una sola sconfitta. L’andata a San Siro è terminata 0-0, oggi a quota 11.00.

Fattore campo e stato di forma vedono i padroni di casa favoriti dai pronostici a 2.00, mentre un successo del Milan paga 3.60. Interessante anche l’X a 3.60: nelle sfide tra i due club all’Atleti Azzurri d’Italia il pari manca dal 2009. In quell’occasione è finita 1-1, un risultato esatto che oggi è dato a 6.50 ed è il più probabile secondo i bookmaker, seguito dall’1-0 (8.00) e dal 2-1 (8.50). Secondo le quote i nerazzurri hanno più possibilità di sbloccare il risultato (Prima squadra a segnare: Atalanta a 1.73, Milan a 2.30), la squadra di Gasperini è infatti andata in gol 20 volte nella prima mezz’ora di gioco, un bottino superato solo dalla Juventus con 23 reti.

Scommesse sui gol

I rossoneri sono rimasti a secco di gol solo in una delle ultime 27 trasferte ufficiali a Bergamo (2-0 nel 2006), andando a segno 40 volte nelle altre 26 partite. Molto probabile anche oggi una rete della squadra di Montella, data a 1.40, visto che l’Atalanta ha incassato almeno un gol in tutte le ultime 5 sfide di campionato, dopo che in sette delle precedenti 10 gare aveva mantenuto inviolata la rete.

Fatta eccezione per il pareggio a reti bianche contro la Fiorentina, gli uomini di Gasperini hanno segnato in tutte le ultime 14 partite casalinghe, favorendo l’opzione Goal a 1.72 (2.20 abbinata alla doppia chance interna 1X). Piuttosto equilibrate le quote Under/Over, con l’Over 2.5 avanti a 1.83, contro l’1.93 dell’Under 2.5.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche