Torino-Juventus: quote del derby della Mole

Consigli e pronostici sulle scommesse sportive
Torino-Juventus

Nel 146° derby della Mole, che apre alle 12:30 la domenica di Serie A, il Toro cerca il riscatto dopo le sconfitte incassate negli ultimi incroci di campionato e Coppa Italia. Tutti i numeri della gara e le quote per scommettere.

Il match dell’ora di pranzo tra granata e bianconeri è una delle gare più attese del 25° turno di campionato. Il Toro di Mazzarri, nono in classifica con 36 punti, arriva dal successo casalingo contro l’Udinese (2-0) e ha in corso una striscia positiva di 7 gare (3 vittorie e 4 pareggi), grazie alla quale è ancora in lizza per un posto in Europa. La Juventus, reduce dal pareggio interno di Champions contro il Tottenham (2-2), viene da 8 vittorie di fila in campionato e deve continuare la rincorsa scudetto sul Napoli capolista, in vantaggio di un punto.

Il derby torna a disputarsi nell’anticipo domenicale dopo la sfida del settembre 2013, vinta dai bianconeri 1-0 grazie alla rete di Pogba. Il match dell’ora di pranzo porta solitamente bene alla Vecchia Signora, imbattuta nelle 13 partite più recenti delle 12:30 (12 successi e un pareggio). La collocazione è comunque felice anche per i granata, mai sconfitti nelle ultime 6 gare (2 vittorie e 4 pareggi).

Torino-Juventus: tutti i precedenti

Il bilancio complessivo dei precedenti in Serie A è dalla parte dei bianconeri, avanti con 68 vittorie a 35 (42 i pareggi). Il Torino ha vinto solo uno degli ultimi 23 incroci di campionato (nell’aprile 2015) e la Juventus è il club contro cui ha perso più partite nella massima lega. Le formazioni si sono già affrontate due volte in questa stagione, con gli uomini di Allegri vittoriosi in entrambe le occasioni: 4-0 nella sfida di andata e 2-0 nei quarti di Coppa Italia.

Torino-Juventus: quote sull’esito

Dall’arrivo di Mazzarri il Toro è a punteggio pieno in casa, dove ha raccolto 3 successi in 3 gare, superando Bologna, Benevento e Udinese. I bookmaker scommettono tuttavia sulla Juventus, imbattuta da 6 trasferte, fissando il 2 a 1.79 (1 a 4.60 e X a 3.50). Al termine della prima frazione di gioco si attende un risultato ancora in bilico (X 1° Tempo a 2.10, 2 a 2.40 e 1 a 5.00), mentre nel parziale/finale torna avanti la Juve (2/2 a 2.80, X/2 a 4.30 e X/X a 5.20). Per chi punta su una vittoria ampia dei bianconeri c’è l’opzione con handicap 2 (-1.0) a 3.10, in cassa se gli ospiti passano con almeno due gol di scarto. L’1 (+1.0) a 1.95 vince invece se i granata non perdono. Sul fronte del punteggio la quota più bassa è il 6.00 di 1-1 e 0-1, usciti entrambi in 17 precedenti in Serie A. Appena dietro troviamo 0-2 (7.00) e 1-2 (8.00).

Torino-Juventus: quote delle scommesse sui gol

Nel derby si scontrano due ottimi reparti difensivi: la porta granata è rimasta inviolata in tutte le ultime 3 gare interne e i bianconeri hanno subito un solo gol in 11 partite di Serie A (nessuno nelle ultime 5). In casa, il Toro ha sempre segnato nei 3 derby più recenti e la Juventus va in rete da 26 trasferte e ha il miglior attacco del campionato (61 gol). C’è di conseguenza grande equilibrio tra Goal e No Goal, offerti rispettivamente a 1.97 e 1.80, mentre nelle scommesse sul numero di reti il confronto si preannuncia tattico, con l’Under 2.5 favorito a 1.74 (Over 2.5 a 2.06). Gli ospiti sono avanti per la prima marcatura (Segna Il 1° Goal: 2 a 1.55 e 1 a 2.70), che abbinata al 2 finale sale a 1.93 (1X2 + Prima Squadra A Segnare: 2 e Juventus). Segnaliamo infine le scommesse combinate 2 (Under 4.5) a 1.97, 2 (Under 3.5) a 2.30, X2 (Under 3.5) a 1.53 e X2 (Under 2.5) a 2.00.

Torino-Juventus: quote dei marcatori

Gonzalo Higuaín ha partecipato ad almeno una rete in tutti gli ultimi quattro derby in Serie A (quattro gol e un assist) ed è il giocatore favorito in quota a 2.15 (4.00 come primo marcatore). Subito sotto tra i bianconeri troviamo Dybala (2.20 e 4.50), autore di una doppietta all’andata, e Bernardeschi (3.25 e 7.00). Occhio però anche Pjanic (3.75 e 8.00), che è intervenuto in 10 reti nelle 11 presenze in Serie A contro il Torino (quattro marcature e 6 assist). Tra i granata si punta invece su Belotti (3.90 e 6.00), tornato al gol domenica scorsa dopo un digiuno di 57 giorni e già a segno due volte contro la Juventus, e su Iago Falque (3.75 e 8.50).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.