Mondiali, Germania-Svezia: quote e consigli per scommettere

Consigli e pronostici sulle scommesse sportive
Mondiali_Germania

I campioni del Mondo della Germania, ancora a zero punti, cercano il riscatto contro Svezia, al momento in testa al Gruppo G insieme al Messico. Numeri, precedenti e quote per puntare sul match, in programma sabato alle 20.

GERMANIA-SVEZIA LIVE

Dopo aver perso l’esordio contro il Messico, gli uomini di Joachim Löw hanno un solo obiettivo: vincere. I tedeschi devono infatti evitare la maledizione delle ultime due vincitrici della Coppa del Mondo, eliminate ai gironi nell’edizione successiva (l’Italia nel 2010 e la Spagna nel 2014). Ai tedeschi era capitato sono nel 1982 di fallire il primo impegno al Mondiale, quando persero contro l’Algeria ma raggiunsero comunque la finale.

La classifica del Gruppo F vede per ora in testa Svezia e Messico con 3 punti, ottenuti superando 1-0 Germania e Corea del Sud, ancora ferme a zero.

Germania-Svezia: i precedenti

Gli ultimi incroci sono nettamente dalla parte dei tedeschi, che non vengono superati dalla Svezia da 11 match (6 successi e 5 pareggi nel parziale). Sono passati 40 anni dall’ultima vittoria scandinava contro la Germania, il 3-1 del 1978. Limitando l’analisi alle partite dei Mondiali i precedenti sono 4, con 3 vittorie tedesche (nel 1934, 1974 e 2006) e un successo della Svezia nel Mondiale 1958, quando da paese ospitante raggiunse la finale del torneo.

Germania-Svezia: quote sull’esito

Alla Svezia porta bene incrociare i campioni uscenti ai Mondiali. La squadra scandinava ha infatti ribaltato i pronostici già due volte, vincendo contro nel 1950 contro l’Italia e nel 1958 contro la stessa Germania. I bookmaker puntano però decisi sui tedeschi, che non infilano 2 k.o. di fila ai Mondiali proprio dal 1958, quando furono superati dalla Svezia in semifinale, poi dalla Francia nella finale per il terzo/quarto posto. Con i tedeschi costretti a riscattarsi l’1 è favorito a 1.50, contro il 3.75 dell’X e il 6.50 del 2. La Germania la spunta anche nel parziale (1 1° tempo a 2.00) e nel parziale/finale (1/1 a 2.20) e il risultato esatto più atteso è l’1-0 (6.00), seguito dal 2-0 (6.50).

Germania-Svezia: quote sui gol

I due confronti più recenti tra le due squadre hanno prodotto 16 reti totali: 4-4 nel 2012 e 5-3 alle qualificazioni per i Mondiali del 2014. Sia la Germania che la Svezia arrivano però da gare tattiche, finite con un solo gol, e in quota c’è sostanziale equilibrio tra Under e Over 2.5, offerti rispettivamente a 1.93 e 1.86. Il reparto offensivo scandinavo sulla carta non appare irresistibile, contro la Corea del Sud è infatti tornato a segnare dopo un digiuno di 402 minuti. Il No Goal è di conseguenza favorito a 1.80 e la prima rete più probabile è quella tedesca, a quota 1.40 (Segna il 1° Goal: 1). Segnaliamo infine le scommesse combinate 1X (No Goal) a 2.00 e 1X (Under 3.5) a 1.57, oltre all’ 1 (No Goal) a 2.35 e 1 (Under 3.5) a 2.15.

Germania-Svezia: quote dei marcatori

Nelle scommesse sui marcatori la quota più bassa è assegnata a Timo Werner (2.05 e 4.00), mentre Reus sale a 2.55. Attenzione però anche alla possibile rete di Thomas Müller (2.55 e 5.50), che ha segnato 10 gol con soli 14 tiri effettuati nello specchio della porta ai Mondiali, dove non tira da 239 minuti (è stato il solo giocatore di movimento tra i tedeschi a non aver provato la conclusione contro il Messico). Tra le fila della Svezia il favorito è invece Marcus Berg (4.50 e 10.00), a segno 8 volte durante le qualificazioni.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.