09 ottobre 2017

Dopo Pirlo smette anche Kakà? Il brasiliano: "Il calcio giocato non mi diverte più"

print-icon
kaka_orlando_getty

Ricardo Kaka starebbe pensando di lasciare il calcio giocato (Getty)

A poche ore di distanza dalla decisione di un altro ex milanista, il brasiliano ha rivelato a GloboEsporte che starebbe pensando al ritiro: "Sento dolore ogni volta che finisco una partita"

Dopo Andrea Pirlo anche Riccardo Kakà starebbe pensando di dire addio al calcio. Il fantasista brasiliano - attualmente giocatore dell'Orlando City - ha infatti parlato delle sue sensazioni attuali, a pochi mesi dalla scadenza del suo rapporto con il club che milita in MLS. Nel corso di una lunga intervista rilasciata al GloboEsporte, l'ex pallone d'oro ha spiegato così i motivi delle sue riflessioni.

"Sento dolore alla fine di ogni partita"

"Mi piacerebbe fare come ha fatto Zidane - ha raccontato - ha smesso di giocare, si è preso del tempo per sé, ha visto che gli piaceva allenare e ha cominciato a fare la gavetta nel settore giovanile. Potrei fare anche io come lui. Continuare a giocare? Non trovo più piacere a giocare a calcio e in più sento dolore ogni volta che finisco una partita. Il mio corpo ne risente molto. Ho 35 anni ed è sempre molto dura recuperare dai problemi fisici".

Un altro ritiro dopo Pirlo?  

Il calcio non lo diverte più e, così come Pirlo, anche il brasiliano starebbe facendo più fatica del previsto a recuperare dai problemi fisici che ne stanno limitando il rendimento negli ultimi mesi. Resta quindi da capire se il rapporto tra l'Orlando e Kakà continuerà e soprattutto se l'ex giocatore del Milan prenderà la stessa decisione del suo ex compagno proprio in rossonero. Intanto anche il proprietario del club statunitense Alex Leitao ha parlato della situazione.

Le parole del proprietario  

"Gli abbiamo fatto un’offerta che adesso prenderà in considerazione con la sua famiglia. Ci penserà, stiamo aspettando una sua risposta. Stiamo trattando con lui il futuro e io credo che possa essere positivo per tutti se Kakà restasse in squadra, per il club ma anche per lui. Se qualcosa però non andrà nel verso giusto, capiremo e le nostre strade si separeranno. Ovviamente speriamo che i nostri interessi coincidano con i suoi, sarebbe fantastico". Sono finora 28 le partite giocate da titolare da Kakà sulle 34 totali in stagione, 9 i gol segnati e 7 gli assist forniti ai compagni. Da quando si è trasferito in MLS -  nel 2015 - il Pallone d'oro 2007 ha totalizzato 74 gare, segnando 24 gol e fornendo 22 assist.

I PIU' VISTI DI OGGI