user
22 luglio 2018

Iniesta, esordio da incubo: perde 3-0 al debutto in Giappone

print-icon
ini

L'ex-blaugrana ha fatto il suo esordio nel campionato giapponese con il Vissel Kobe: ingresso in campo quando il risultato era già compromesso e pesante ko finale, ma il pubblico ha sottolineato con gli applausi ogni suo tocco di palla

CRISTIANO RONALDO E QUEI 33ENNI CHE VANNO "IN CINA O IN QATAR"

Chissà come se la starà ridendo, in questo momento, Cristiano Ronaldo. Nella notte, il 34enne Andrés Iniesta ha fatto infatti il suo debutto nel campionato giapponese (uno di quelli che CR7 non avrebbe mai scelto) e per l'ex bandiera del Barcellona non si è trattato dell'esordio che sognava. Sconfitta pesantissima, quella del suo Vissel Kobe, un 3-0 in casa contro lo Shonan Bellmare che ha messo fine a una serie di tre vittorie consecutive, allontanando il club dalla vetta della classifica. Il tutto, proprio nel giorno in cui debuttava con l'8 sulla schiena il nuovo idolo di casa.  

Va detto che Iniesta, ancora non al top della condizione essendo appena rientrato dalle vacanze dopo il Mondiale, ha messo piede in campo soltanto al 58°, con i suoi già sotto 0-2, per effetto dei gol subiti all'11° e subito dopo l'intervallo: nel finale il risultato ha preso una forma ancora più rotonda ma i tifosi di casa si sono comunque detti soddisfatti. Soprattutto perché l'Illusionista non ha rinunciato a regalare qualche magia delle sue: giocate che hanno scaldato il pubblico in quella mezz'ora, dribbling alla sua maniera e in particolare un tunnel che ha strappato applausi e gli 'olè' della folla.

Ecco: l'accoglienza ricevuta da Iniesta rappresenta la nota più positiva della giornata per l'ex-blaugrana, salutato dal Kobe Universiade Memorial Stadium con un'infinità di bandiere spagnole e incitato ad ogni tocco di palla. Per i risultati ci sarà tempo, anche se la sconfitta pesa parecchio sugli obiettivi del club, che si trovava al sesto posto in classifica, a 5 dal terzo che assicura la partecipazione alla Champions asiatica. Una bella sfida, per Don Andrés. Altro che il "comfort" di cui parlava Cristiano Ronaldo...

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi