user
10 novembre 2018

Il video del papà virale, spinta al bimbo portiere: "Cercavo solo di riportarlo in posizione"

print-icon

Ha fatto il giro del mondo direttamente dal Galles il video del padre "invadente" nei confronti del figlio portiere, spintarella che continua a divertire sui social. Sull'episodio si è pronunciato lo stesso protagonista della vicenda che ha scatenato le risate di genitori e allenatore. Peccato che alla Federcalcio gallese l'intrusione paterna non sia piaciuta

PAPÀ SPINGE BIMBO PORTIERE: ECCO LA "PARATA ASSISTITA". VIDEO

Chi poteva pensare che una partita di calcio tra bimbi gallesi potesse divertire 18 milioni di persone? Merito di Phil Hatfield, papà "invadente" come ribattezzato sui social grazie al video che sta spopolando in tutto il mondo. È successo in un match tra bambini Under-8 a Bow Street, nei pressi di Aberystwyth in Galles, quando il piccolo portiere Osian di 6 anni riceve un aiuto inatteso dal padre nei pressi della porta: piccola spintarella e tiro parato dal figlio, peccato che sulla ribattuta gli avversari del Ysgol Llanilar avessero trovato la rete. Alla fine terminerà 2-2 e il premuroso Phil, complice l’originale aiuto e la reazione da ridere dopo il gol, è diventato il protagonista assoluto del weekend su Twitter. Sulla vicenda si è espresso lo stesso signor Hatfield a BBC Wales: "Tutta l’azione si era sviluppata nell’altra metà campo, quindi mio figlio non aveva avuto molto da fare. Per questo mi sono avvicinato per cercare di tenerlo concentrato, dandogli istruzioni".

Il racconto del "papà invadente"

Il baby portiere si sarebbe quindi avvicinato al padre non avendo sentito le sue indicazioni, proprio mentre la squadra avversaria calciava verso la porta: "Stavo solo cercando di riportarlo in posizione e lui è caduto", la spiegazione di Phil Hatfield. Da qui la rimonta incassata dal Bow Street Magpies, risultato che tuttavia non ha risparmiato il divertimento dell’allenatore Amlyn Ifans: "Stavamo ridendo così tanto che non abbiamo visto l’avversario mettere la palla in rete. Non c’è che dire, è stato un tempismo perfetto. Dopo aver parlato con i genitori che hanno visto il lato positivo della cosa, e sapendo soprattutto che Osian ne era felice, ci siamo fatti tutti una bella risata". Se Neville Southall, ex portiere di Galles ed Everton, attraverso Twitter ha consigliato al piccolo Osian di bloccare la prima conclusione, l’episodio non è piaciuto alla Federcalcio gallese che attraverso un portavoce ha dichiarato: "Mentre apprezziamo che questo video sia diventato virale e che molti lo trovino divertente, dobbiamo ricordare il codice di condotta per genitori e spettatori. Abbiamo il dovere di richiedere attenzione al club in merito a questo argomento".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi