Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
09 gennaio 2019

Copa MX, campo in condizioni disastrose. Rinviata Dorados-Zacatepec

print-icon

Un terreno di gioco in condizioni più che rovinose costringe i Dorados di Maradona (che si unirà alla squadra nei prossimi giorni dopo gli esami a cui è stato sottoposto in Argentina) a rinviare la sfida di Copa MX contro lo Zacatepec 

MARADONA SARA' OPERATO, IL MANAGER: "NULLA DI GRAVE"

MISTERO RISOLTO, MARADONA RICOVERATO PER ACCERTAMENTI

Il 2019 non è iniziato nel migliore dei modi per i Dorados di Maradona. Nonostante abbiano recentemente confermato il rinnovo del tecnico argentino, stanno ancora aspettando il suo rientro, rimandato a causa di un intervento chirurgico che lo ha trattenuto in Argentina. Nel frattempo, la squadra di Sinaloa ha già incassato una sconfitta nella prima giornata del girone di chiusura della Liga de Ascenso Messicana, perdendo 1-0 in casa con il Celaya. Il prossimo incontro dei Dorados è contro lo Zacatepec, sempre in casa, per la prima giornata del ritorno di Copa Messicana. Con un comunicato sui social, il club ha annunciato che la partita, in programma per mercoledì 9 gennaio, sarà posticipata al 12 febbraio a causa delle terribili condizioni del terreno di gioco. "Il campo è stato sottoposto a un trattamento che richiedeva tanto lavoro che non è ancora stato completato, motivo per cui, con il supporto della Liga de Ascenso e del club Atlético Zacatepec, siamo costretti a posticipare l'incontro di Mercoledì", ha detto il club. La principale causa che ha reso impraticabile il terreno di gioco dello stadio Banorte risale al mese di settembre dello scorso anno, quando la regione di Sinaloa è stata devastata da una fortissima tempesta. Negli ultimi mesi, il club di Sinaloa ha gradualmente iniziato ad apportare miglioramenti a tutte le infrastrutture. Nel mirino c’è anche la promozione in prima divisione messicana, la Liga Bancomer MX.

Dov'è Diego?

Nel frattempo, Diego si trova ancora in Argentina, dove ha trascorso le vacanze e ha partecipato al battesimo del nipote Diego Matias, figlio di Diego Jr. Tuttavia, la scorsa settimana il mondo del calcio era stato in apprensione per il mancato rientro a Sinaloa dell'ex Pibe de Oro. Tutto si è risolto nel giro di poche ore, e si è scoperto che era stato brevemente ricoverato in ospedale per eseguire alcuni accertamenti e controlli di routine. È stata la figlia Dalma a confermare il tutto tramite un tweet: "Sta bene. Pubblicherei la foto che mi hanno inviato, ma non è nel mio stile pubblicare tutto". In seguito un altro tweet, questa volta dell'avvocato del Pibe che ha chiarito: "Maradona allenerà ancora i Dorados per tutta la stagione, dopo alcuni esami si unirà agli allenamenti della squadra". In seguito è arrivata un'altra notizia, Diego dovrà sottoporsi a un piccolo intervento chirurgico, che lo ha costretto a rimandare il rientro in Messico. Il manager ha però assicurato i tifosi che non si tratta di nulla di serio.
Durante l’assenza di Maradona, i Dorados sono stati affidati alla guida dall'argentino José Martínez, che si è unito allo staff tecnico e sarà l'assistente di Maradona. In seguito al rinvio della partita con lo Zacatepec, il prossimo impegno dei Dorados sarà mercoledì 16 gennaio contro Querétaro.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi