Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
05 maggio 2019

Mls, Var annulla gol per fallo dell'arbitro. VIDEO

print-icon

Incredibile quanto successo nella partita tra i DC United di Rooney e Columbus Crew, dove il Var ha annullato una rete segnata dagli ospiti per un precedente fallo commesso (involontariamente) dall'arbitro a centrocampo

Dall'introduzione della tecnologia nel calcio, con la possibilità di rivedere azioni al Var, i gol annullati a causa di un fallo non fischiato che ha dato origine all'azione si vedono sempre più frequentemente. Piuttosto inusuale invece - anzi, mai visto prima - quanto è accaduto in Mls nel corso della partita tra DC United e Columbus Crew. Dove l'arbitro, il signor Ted Unkel, ha sì annullato un gol su invito del Var per fischiare un fallo precedente, se non fosse che a commettere il fallo... era stato lui stesso.

L'arbitro annulla un gol per un fallo dell'arbitro, insomma, e già tanto che non si sia punito anche con un cartellino giallo. Il caso da moviola al 24', sullo 0-0, quando Unkel si intromette involontariamente in un contrasto a centrocampo, finendo per stendere un giocatore del DC United e spianando la strada al suo avversario. Contropiede immediato e Columbus Crew che trova il vantaggio, poi annullato su richiamo del Var che, appunto, punisce il "fallo" iniziale di Unkel.

Il destino (o forse lo sconforto dopo essersi visti annullare un gol così) ribalta poi le sorti del match, con i padroni di casa rinfrancati che trovano il gol appena 3' dopo con Acosta, raddoppiano con un rigore di Rooney poco prima dell'intervallo e fanno 3-0 nella ripresa con Arriola. Nel finale un'autorete di Hamid regala il gol agli ospiti, che però probabilmente non smetteranno di chiedersi come sarebbe andata a finire se solo l'arbitro non avesse fischiato quel fallo... su se stesso.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi