Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
18 ottobre 2009

Pato e Dinho trascinano il Milan, tutti gli highlights

print-icon
ron

Di nuovo sorridente. Ronaldinho ha siglato il primo e ispirato il secondo gol del Milan

Nel posticipo dell'ottava giornata i rossoneri vanno sotto (gol di Menez), soffrono, ma alla fine riescono con un grande secondo tempo a piegare la Roma 2-1 a San Siro: decisive le reti dei due brasiliani. GUARDA TUTTI I GOL GRATIS SU SKY.it

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

GUARDA LA CRONACA DEL MATCH



Il Milan soffre, ma alla fine in rimonta riesce a piegare la Roma in rimonta. Ha rischiato il tracollo, ma è riuscito a rialzarsi. Ronaldinho e Pato salvano il Milan e condannano una Roma, bella e padrona del campo per 45 minuti, fragile e distratta nella parte centrale della ripresa, quando la coppia brasiliana del "Diavolo" cambia la partita. Dopo il gol di Menez, che già al 3' aveva portato in vantaggio la Roma, i giallorossi si fanno agganciare e scavalcare. La rimonta inizia per un episodio che farà discutere: l'atterramento di Burdisso ai danni di Nesta al 10' della ripresa, per Rosetti è rigore, Ronaldinho lo trasforma e poi è proprio l'ex Pallone d'Oro a servire un gran pallone a Pato, al 22', per il 2-1 del Milan.

Si comincia con qualche novità nelle due squadre. Storari è infortunato, torna titolare Dida. Rientra anche Thiago Silva. Anche nella Roma un rientro tra i pali: quello di Doni. Out Juan, spazio a Mexes, non c'è Totti e Ranieri sceglie Menez come partner di Vucinic e proprio il francese, al 3', porta in vantaggio la Roma sfruttando il clamoroso errore di Thiago Silva. Ancora Menez, al 5', impegna Dida a terra. Al 20', è sempre Menez a rendersi pericoloso. Tre minuti più tardi Dida si supera per deviare in angolo il sinistro di De Rossi. Sempre Roma, al 38' Vucinic si fa respingere il tiro da Dida. Al 39' l'unico lampo rossonero, sul sinistro di Seedorf Doni si salva con l'aiuto del palo.

Nella ripresa Leonardo inserisce Inzaghi subito pericoloso al 2', con un colpo di testa respinto da Pizarro sulla linea. Dopo un tiro di Menez bloccato da Dida, al 10' Rosetti concede un rigore per un fallo di Burdisso su Nesta: dal dischetto va Ronaldinho che firma l'1-1. Dopo i tentativi di Riise (bravo Dida) e Seedorf, al 22' il Milan ribalta il risultato con un gran gol di Pato che, su assist di Ronaldinho, supera Doni e mette dentro: 2-1. La Roma reagisce, ci prova Perrotta, poi De Rossi, al 32', sbaglia clamorosamente. Al 36' espulso Ambrosini per doppia ammonizione, il Milan soffre, ma riesce a portare a casa una vittoria che mancava da 3 partite e che porta i rossoneri a quota 12 punti, la Roma resta a 11.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT


COMMENTA NEI FORUM DELLA SERIE A