Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 dicembre 2009

Samp-Roma 0-0. Pari Inter, Milan ko e a -5. Gli highlights

print-icon
cas

Cassano e Cassetti si contendono un pallone nel match terminato 0-0 tra Samp e Roma

Nella 16.a giornata di serie A i nerazzurri impattano contro l'Atalanta 1-1 ma guadagnano 1 punto sui rossoneri fermati in casa dal Palermo che vince 2-0 a San Siro. Parma da Champions. GUARDA GLI HIGHLIGHTS SU SKY.it

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

GUARDA LA CRONACA DEI MATCH


Doveva essere la sfida tra Antonio Cassano e Francesco Totti, all'insegna della fantasia e qualità, eppure Sampdoria e Roma hanno inscenato una gra dinamica e basata, soprattutto, su quantità e forza fisica. Ne è venuto fuori uno 0-0 che da una parte, sponda blucerchiata, interrompe la serie di sconfitte della formazione di Del Neri, dall'altra permette alla Roma di guadagnare un punticino su Juve e Milan. Match divertente in cui le occasioni da gol non sono mancate. Da una parte Bellucci e Pazzini, dall'altra Perrotta e Totti hanno fallito le chance più ghiotte. Alla fine il risultato di parità è quello più giusto.

Soltanto una settimana fa si parlava di campionato riaperto, il gol di Tiribocchi nell'1-1 in Atalanta-Inter ha permesso, parzialmente, di mantenere questa illusione. Nonostante il pari i nerazzurri (con Mourinho squalificato in tribuna) guadagnano punti sulle dirette inseguitrici in una gara combattuta ed equilibrata, sbloccata da un gol di Milito, condizionata dall'espulsione di Sneijder e pareggiata dal Tir di Fiumicino.

Dopo la Juve, finita ko a Bari nell'anticipo del sabato, anche il Milan ha perso terreno dalla capolista. Squadra stanca con una difesa in emergenza, quella di Leonardo, incapace di opporre resistenza a un Palermo formato super, trascinato da un Miccoli ancora una volta dimostratosi bestia nera dei rossoneri sia in occasione del gol del vantaggio rosanero, sia per quanto concerne il raddoppio firmato da Bresciano. Il Milan resta secondo ma ora a -5 dai cugini nerazzurri.

Tra le cadute eccellenti della 16.a giornata c'è da registrare anche quella della Fiorentina capitolata a Verona contro il Chievo 2-1 grazie a un colpo di testa di Sardo. Boccata d'ossigeno, invece, per la Lazio che batte all'Olimpico il Genoa 1-0 con un gran gol di Kolarov. Tre punti importantissimi per il Parma che vince il derby dell'Emilia contro il Bologna passato in vantaggio con Mudingaiy. Panucci e Amoruso hanno ribaltato e congelato il risultato sul 2-1 finale.

Continua inarrestabile la caduta dell'Udinese che incassa un ko 2-1 anche a Siena. I gol di Maccarone e Ghezzal consentono ai toscani di abbandonare l'ultimo posto in classifica. Fanalino di coda, infatti, resta il Catania che, nella prima di Mihajlovic sulla panchina etnea, esce sconfitto dal Massimino contro il Livorno 1-0.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

COMMENTA NEI FORUM DELLA SERIE A