Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 febbraio 2010

Botto in auto per J. Cesar. La moglie: "Spaventato e stanco"

print-icon
jul

Julio Cesar è rimasto coinvolto ieri sera in un incidente d'auto nel quartiere di San Siro

La compagna del portiere dell'Inter, Susana Werner, rassicura tutti dopo l'incidente del brasiliano: "Nonostante la vettura sia distrutta, mio marito è intero, ha solo qualche botta sul viso". Con il Chelsea ci sarà. I GOL DELL'INTER E LA MOVIOLA

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A 

COMMENTA NEL FORUM DELL'INTER

Il portiere dell'Inter Julio Cesar è rimasto coinvolto ieri sera in un incidente d'auto nel quartiere di San Siro a Milano. Il brasiliano avrebbe riportato solo alcune contusioni al volto e questa mattina si è recato ad Appiano Gentile, il centro sportivo dell'Inter, dove però non si è allenato. Secondo quanto si è appreso, Julio Cesar sta bene e non dovrebbe essere in dubbio il suo impiego mercoledì nella partita di Champions contro il Chelsea. Domani le sue condizioni saranno nuovamente verificate nella rifinitura.

Dopo l'incidente di ieri sera a bordo della sua fuoriserie, Julio Cesar sta bene ma è "spaventato, stanco e triste". Lo racconta Susana Werner, modella e moglie del portiere interista, sul suo blog in un post intitolato "Per tranquillizzare tutti". Quando, verso le 22 di ieri, l'auto del marito si schiantava in un tunnel poco distante dal Meazza, la donna stava rientrando in aereo dal Brasile con i figli. Appena ha acceso il cellulare ha trovato decine di messaggi. "Grazie a Dio non è successo nulla di grave, l'auto è come un'arma", scrive Susanna Werner, spiegando che Julio Cesar aveva appena portato degli ospiti a casa e aveva deciso di andare a prendere del gelato e godersi l'auto. "Nonostante la vettura sia distrutta, mio marito è intero, ha solo qualche botta sul viso - spiega la moglie dell'interista - Il Padre del cielo è stato molto buono con noi, ancora una volta. Siamo a casa, Julio è molto spaventato, stanco e triste".