Verratti, strano retropassaggio di testa: ammonito

Calcio
verratti_retropassaggio_di_testa

L'episodio durante Nantes-Paris Saint-Germain del campionato francese. Un cartellino giallo che ha suscitato polemiche ma assolutamente corretto a norma di regolamento: si tratta di comportamento antisportivo

Campionato francese, c'è Nantes-Paris Saint-Germain. Il pubblico osserva una giocata da campetto: Verratti si abbassa quasi fino a terra per poter passare il pallone di testa al suo portiere. L'arbitro estrae il cartellino giallo. Un provvedimento che suscita polemiche, ma in realtà è assolutamente corretto a norma di regolamento: si tratta di un comportamento antisportivo perché Verratti ha cercato di aggirare le norme. Così infatti cita il regolamento: "E' comportamento anti-sportivo quando un giocatore effettua un retropassaggio al portiere con la testa, petto o ginocchio, etc. per aggirare il regolamento, a prescindere dal fatto che il portiere tocchi il pallone con le mani o meno".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche