La Cina progetta 50 mila accademie entro il 2025

Calcio
xi_jinping_getty

L'idea del governo è puntare fin da subito sui giovani talenti, in modo che la Nazionale cinese diventi una super potenza mondiale entro il 2050. Il ministro dell'Educazione ha detto che entro il 2017 saranno già attive 20 mila scuole calcio in tutto il Paese

La Cina punta sui giovani: entro il 2025 la Federcalcio di Pechino aprirà 50 mila accademie, di cui 20 mila entro la fine del 2017. Non ci saranno solo i top player e gli allenatori stranieri pagati a peso d'oro, gli investimenti massicci toccheranno anche il calcio giovanile per formare i futuri campioni. L'obiettivo della Cina è vincere la Coppa del Mondo entro il 2050. puntando fin da subito sui giovani talenti.

L'esperimento del distretto di Haidan - L'ultimo passo compiuto è la creazione di una zona sperimentale per il calcio giovanile nel distretto di Haidian a Pechino, il secondo più grande della città, noto per le sue prestigiose scuole e università. Il ministero dell'Educazione cinese ha annunciato un piano per aumentare il numero delle accademie calcistiche a 20 mila unità entro la fine dell'anno e a 50 mila entro il 2025, ognuna delle quali sarà in grado di formare un migliaio di calciatori. Il progetto è stato presentato da Wang Dengfeng, vicepresidente della Federcalcio cinese, secondo il quale Haidian diventerà un esempio "di come il calcio dovrebbe essere sviluppato nei campus scolastici". 

Investire nelle scuole elementari - La Cina finora ha partecipato una sola volta alla fase finale di un Mondiale, in Corea e Giappone nel 2002, e sarà dura la qualificazione per l'edizione del 2018 in Russia. Ora, i fari governativi ora sono puntati sullo sviluppo del calcio giovanile nelle scuole elementari e superiori.

Il circuito universitario - Il piano prevede in futuro anche la creazione di circa 200 squadre di calcio universitario. Lo stesso Wang Dengfeng ha reso noto che solo nel 2016 sono stati 115 gli allenatori di calcio stranieri assunti dalle scuole cinesi. Il calcio è stato inoltre inserito fra le materie di ammissione alle più prestigiose scuole di Pechino. L'obiettivo delle autorità cinesi è di arrivare a 50 milioni di praticanti nel calcio entro la fine del decennio. L'obiettivo finale è quello di diventare una super potenza mondiale anche in questo sport entro il 2050.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche