Confederations Cup: Camerun-Australia 1-1. Pari che serve a poco

Calcio

Finisce in parità la sfida tra i "leoni indomabili" e la nazionale australiana: Camerun in vantaggio con Anguissa, 1-1 su rigore segnato da Milligan. Un pareggio che complica il cammino per entrambe. Decisive, eventualmente, le ultime gare contro Cile (Australia) e contro Germania (Camerun)

CAMERUN-AUSTRALIA 1-1

45' Anguissa (C), 60' rig. Milligan (A)

Un pari che ha un sapore molto simile a quello dell'eliminazione. Camerun e Australia si giocheranno le residue speranze di passaggio del turno nell'ultima gara a patto che il match tra Germania e Cile non finisca in pareggio. La gara è stata divertente, pimpante, il Camerun ha sprecato moltissimo ma merito va dato all'Australia di essere rimasta in partita e di aver sfruttato l'occasione quando si è palesato il momento giusto.

Primo tempo, dicevamo, pimpante, ben giocato soprattutto dal Camerun che ha fatto della sua forza fisica un fattore determinante nella gestione della partita. I "leoni indomabili" hanno spinto sull'acceleratore grazie soprattutto alle geometrie di Anguissa e alla velocità di Bassogog e alla vena realizzativa (anche se un po' spuntata) di Aboubakar, campione di Turchia quest'anno con la maglia del Besiktas. Ed è stato propio Aboubakar a creare il primo pericolo alla porta australiana con una conclusione al volo che ha dato solo l'illusione del gol terminando, però, sull'esterno della rete. La risposta dell'Australia è stata affidata a una folata in avanti di Leckie che, però, è stato impreciso nella conclusione dall'interno dell'area. Il Camerun è passato nel finale di tempo: bellissimo l'inserimento in profondità di Anguissa che con un tocco morbido, a pallonetto, ha battuto Ryan.

A inizio ripresa la nazionale di Hugo Broos ha dato l'impressione di saper gestire il possesso dal momento che l'Australia non era mai sembrata pericolosa. Aboubakar ha fallito una clamorosa palla gol da due passi e al primo afondo australiano, gli uomini di Postecoglou sono riusciti a guadagnare un calcio di rigore legittimato anche dall'intervento della VAR: dal dischetto il capitano Milligan ha fissato il punteggio sull'1-1. Dopo la rete del pari il Camrun ha reagito e lo ha fatto con i suoi uomini migliori, soprattutto, con attacchi innescati dalla destra: ancora Bassogog con grandi accelerazioni e Aboubakar incapace di metterla dentro. Il Camerun non è riuscito a trovare la via del gol, l'Australia si è difesa con ordine e ha portato a casa un pari, tutto sommato, con merito.

L'1-1 finale non giova a nessuno, entrambe salgono a 1 punto in classifica dopo aver perso la gara d'esordio. Il futuro di Camerun e Australia dovrà passare innanzitutto dalla sfida tra Germania e Cile e poi eventualmente dai match contro i tedeschi (il Camerun) e i cileni (l'Australia).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche