Marsiglia, Evra: "Sono venuto qui perché amo andare dove c'è la m..."

Calcio
evra_marsiglia_twitter

L'ex terzino della Juventus si è lasciato andare all'ennesima dichiarazione senza peli sulla lingua. E alla domanda sul 'perché abbia scelto il Marsiglia' il francese ha così risposto: "Perché amo andare dove c'è la 'm'..."

Personaggio eccentrico, terzino dal grande talento e dall’immensa personalità. That’Evra. Sì, un vero e proprio personaggio. Sempre sul pezzo, in campo e fuori. Tra corse sulla fascia, discorsi motivazionali e uscite a sorpresa.  Dall’Inghilterra all’Italia, passando per la sua Francia. Ah, sapete perché Patrice lo scorso gennaio ha scelto Marsiglia? Perché “Io amo andare dove c’è la m…”. Senza peli sulla lingua, dritto al punto come sempre. Parola di Patrice nel corso di un’intervista rilasciata alla testata La Provence.

"Io amo andare dove c’è la m…"

Una spiegazione fuori dall’ordinario. Improvvisa. Ma ecco il motivo della scelta: "Ho scelto Marsiglia perché molte persone mi hanno detto di non venire, a causa dell’atmosfera calda. Ma io amo andare dove c’è la m... Io ho bisogno di questo!". Ecco l'originale risposta dell’ex Juventus alla domanda sul perché avesse deciso di approdare in un ambiente caldo e particolare come quello del Velodrome. Questione di personalità. Intanto il presente, fatto di campo e social. Dalle 11 in presenze in Ligue 1 la scorsa stagione ad un futuro tutto da scrivere. ‘Oui’, dove c’è la 'm'…

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche