Il Psg ne fa 6 al Bordeaux. Rigore Neymar: pace fatta con Cavani

Calcio
cavani_neymar_getty

La squadra di Emery sul velluto contro l'ambizioso Bordeaux: 6-1 finale e dominio assoluto del match. Sorrisi ritrovati anche tra Neymar e Cavani, entrambi di nuovo in campo insieme: l'uruguaiano lascia il rigore del 4-1 all'ex Barça, che dopo il gol corre ad abbracciarlo

Doveva essere la giornata della definitiva rinascita del Psg e così è stato. Dopo l’exploit in Champions League contro il Bayern Monaco, la squadra di Unai Emery ha dato ancora una volta spettacolo, rifilando ben sei gol al Bordeaux, terza forza del campionato e fino a oggi imbattuto in Ligue 1 francese. Dopo il polveroso 0-0 contro il Montpellier della scorsa giornata, dunque, i parigini hanno definitivamente scacciato ogni voce: a certificare l’unione ritrovata del gruppo il tanto atteso abbraccio tra Neymar e Cavani, maggiori protagonisti delle schermaglie di queste ultime settimane. L’uruguaiano ha lasciato all’ex Barcellona anche il rigore del provvisorio 4-1, ricambiato poi dall’attaccante brasiliano con un caloroso abbraccio e diversi sorrisi. Una coppia ritrovata che ora è pronta a dare spettacolo: nel 6-2 al Bordeaux (fin troppo netto il dominio dei ragazzi di Emery, ndr) doppietta per Ney e un gol per Cavani, a cui si sono aggiunti anche Meunier, Draxler e Mbappé. Al Paris Saint-Germain torna a regnare l’armonia e i risultati in patria sembrano poter essere una semplice conseguenza.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche