Dall'Algeria il fallo più brutto dell'anno o della storia? VIDEO

Calcio

Zidane Mebarakou, difensore del MC Algier, autore di uno dei falli più brutti mai visti su un campo di calcio: tacchettata in pieno volto all’attaccante avversario che stava per colpire il pallone di testa

Se sia il fallo più brutto della storia non lo sappiamo con certezza, ma che l’entrata di Zidane Mebarakou – difensore centrale classe 1989 del MC Algier – rappresenti qualcosa di folle possiamo affermarlo senza alcun dubbio. Un intervento killer coma difficilmente se ne vedono sui campi di calcio: palla a metà tra il difensore e l’attaccante della squadra avversaria, quest'ultimo prova a colpire di testa ma viene travolto da una tacchettata in pieno volto da Mebarakou, che salta altissimo e colpisce con violenza l'avversario, rischiando di procurargli un danno più che serio. Dopo i soccorsi allo sfortunato calciatore, l’arbitro dell’incontro si avvicina a Zidane Mebarakou e gli mostra il cartellino rosso: il difensore del MC Algier lascia il terreno di gioco dopo essersi scusato, ma tra lo stupore generale degli altri giocatori in campo, quasi increduli per la brutalità del fallo commesso. Sicuramente tra i più brutti interventi dell'anno, o forse addirittura della storia.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche