Messico, squadra senza campo: c'è un enorme cratere di 6 metri

Calcio
messico_cratere

È accaduto a Cuajimalpa de Morelos, in Messico: secondo fonti ufficiali, l'incidente è stato causato dalla perdita dei condotti sotterranei. Ecco quindi che al centro del campo si è formata una gigantesca voragine che ovviamente impedisce qualsiasi partita. Un secondo "buco" è stato registrato nelle vicinanze

COSENZA-VERONA NON SI GIOCA: "CAMPO NON PRATICABILE"

TRATTORE RUBATO, L'APPELLO DEL SALFORD SU TWITTER

Nel weekend abbiamo assistito all’annullamento della sfida tra Cosenza e Verona, match valido per la seconda giornata di Serie B. La causa? L’impraticabilità del terreno di gioco, rizollato 48 ore prima e non praticabile secondo il direttore di gara onde evitare il rischio d’infortuni per i calciatori. Un episodio che ha fatto discutere in Italia, figuratevi quando è accaduto in Messico. Dobbiamo spostarci a Cuajimalpa de Morelos per osservare una gigantesca voragine al centro di un campo da calcio, vicenda che ovviamente impedisce qualsiasi incontro e priva i giocatori del proprio impianto.

Secondo fonti ufficiali, l’incidente è stato causato da una perdita delle condotte sotterranee che di fatto hanno rovinato questo campo messicano. La voragine in questione, addirittura, pare sia profonda 6 metri: comprensibilmente nessun incontro è stato disputato nel momento in cui è apparso il cratere, decisione inevitabile che ha risparmiato qualsiasi pericolosa eventualità. Le autorità stanno isolando l’area per metterla in sicurezza, d’altronde l’episodio si è verificato in una residenza privata vicino ad un condominio di 13 piani. A farne le spese, a detta dei media locali, un albero di 18 metri che è stato danneggiato nella formazione del cratere. Nient’altro che un’invasione di "buchi" in Messico: un secondo è stato segnalato nelle vicinanze a Bosque de Canelos. Ecco perché è scattata un’indagine da parte delle autorità idriche.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche