Tevez svela: "Ecco la differenza tra Cristiano Ronaldo e Messi"

Calcio

Avendo giocato al fianco di entrambi (con la Pulce in nazionale e con CR7 nel Manchester United), Carlos Tevez è in grado di raccontare in cosa si differenziano i due giocatori più forti dell'era moderna

Avendo giocato al fianco di entrambi, sa bene di che cosa parla. Carlos Tevez, in carriera, è stato compagno di squadra dei due giocatori più forti dell'era moderna: Cristiano Ronaldo e Leo Messi, scegliete voi in che ordine, la sostanza non cambia, si tratta dei migliori del calcio moderno e in pochi possono vantarsi di aver giocato insieme a entrambi. Dall'alto di questo privilegio raro, l'Apache (che con Messi ha giocato in nazionale e con CR7 nel Manchester United) ha spiegato quindi le differenze tra i due, nel corso di un incontro con dei ragazzi in Argentina. Doverosa, prima, una premessa: "Si tratta di due fenomeni, non si può dire quale sia il migliore: come si fa a confrontare due fenomeni?".

Ecco allora che le differenze si riducono al metodo di allenamento: "Messi non l'ho mai visto in palestra, così come non l'ho mai visto allenarsi sugli stop o fare esercizi. A lui riesce tutto naturale. Sui rigori sì che si è allenato: prima non li tirava e ora li calcia tutti all'angolino. Quello che ho notato di Cristiano invece, e che sicuramente anche tutte le donne vedono, è che passa tutto il giorno in palestra. Per lui è un'ossessione: l'allenamento era fissato alle 9 di mattina, arrivavi alle 8 e lui era già lì; arrivavi alle 7.30 e quel 'matto' era comunque già lì. Arrivai a chiedermi: "Come faccio a fregare questo tipo?". Così un giorno sono arrivato alle 6, ma anche quella volta era già lì. Insonnolito, ma era lì".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche