David Beckahm, è giallo capelli: senza a Miami, rispuntano a Hong Kong

Calcio

L'ex calciatore di Milan, United e Real è stato immortalato a Miami con un taglio decisamente troppo corto che lasciava intravedere una leggera perdita di capelli. Qualche giorno dopo, a Hong Kong, è però riapparso con un aspetto decisamente diverso: per caso si tratta di un aiutino?

La perdita dei capelli, si sa, è una delle questioni più problematiche per gli uomini. Se poi sei un'icona sexy a livello planetario come David Beckham, allora, l'aspetto (in tutti i sensi, ovviamente) diventa a dir poco cruciale. E scatena un profluvio di congetture e speculazioni. Proprio lui che da sempre fa della propria immagine, anche tricologica, un punto di forza della sua carriera da calciatore prima e da proprietario di club poi, si è trovato nel bel mezzo di un giallo legato ai propri capelli, colpa di un paio di foto che lo ritraggono con un'acconciatura molto corta che sembra celare quello che nessuna delle sua fans vorrebbe mai vedere: ovvero un accenno di calvizia.

Ma a Hong Kong...

Come se avesse però avvertito il peso delle foto apparse sui siti che lo ritraevano a Miami, l'ex giocatore del Manchester United e del Real Madrid si è presentato con tutto un altro look solo qualche giorno dopo a Hong Kong, in occasione di un un discorso ufficiale come ambasciatore di un marchio internazionale di assicurazioni. Al posto del taglio molto corto e palesemente in difficoltà, l'inglese è apparso con una chioma tutta nuova, sempre corta ma molto più folta, a dir la verità un po' atipica per uno come lui, che ha fatto pensare a molti a un intervento disperato per ovviare al problema esibito a Miami. Che ci sia di mezzo un trapianto?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche