Argentina, Icardi: "Con Lautaro c'è feeling, Scaloni? Merita questa opportunità"

Calcio

L'attaccante parla dal ritiro dell'Argentina: "Scaloni è un Ct che mette tanto entusiasmo e passione nel lavoro. Merita questa opportunità, chissà che non possa continuare a guidarci lui. Indossare questa maglia è la cosa più bella"

FIORENTINA, SI FERMA PEZZELLA: SARÀ OUT 20 GIORNI

ARGENTINA, CONVOCATI 6 'ITALIANI': C'È DE PAUL

Un sorriso ritrovato anche in Nazionale, dopo l'ottimo inizio di stagione con la maglia dell'Inter Mauro Icardi adesso inizia a sentire fiducia anche da parte della Selección e le sue parole nei confronti dell'attuale Commissario tecnico (ad interim) dell'Argentina Scaloni non sono un caso. "Ci sta guidando in queste amichevoli, ma un allenatore che mette tantissimo entusiasmo e passione nel lavoro. Merita questa opportunità, fa di tutto per sentire ogni giocatori a proprio agio. Sento che le cose sono migliorate, che stanno andando bene e sono felice. Fino a oggi abbiamo fatto buone partite, chissà se da qui a marzo o fino alla Copa America non posso continuare a guidarci lui", ha dichiarato Mauro Icardi al termine dell'allenamento che l'Argentina ha svolto a Ezeiza in vista delle due amichevoli con il Messico in programma il 16 e il 20 novembre. Icardi che contro il Messico potrebbe indossare per la settima volta la maglia Albiceleste: "Sono molto tranquillo su questo, ho iniziato questa stagione all'Inter con gli stessi obiettivi di sempre. Io sono un attaccante e il mio obiettivo e quello di provare a fare gol qui in Nazionale dando sempre il meglio di me stesso".

"Indossare la maglia dell'Argentina è la cosa più bella"

Dall'Inter all'’Argentina, Icardi ha come compagno di Nazionale anche Lautaro Martinez, anche lui convocato dal Ct Scaloni. "Con Lautaro siamo sempre insieme, ognuno di noi dà il massimo per la Nazionale. E' iniziato questo nuovo ciclo e speriamo di fare qualcosa di importante, anche perché siamo un gruppo composto da tanti giovani e siamo tutti molto felici e orgogliosi di rappresentare il nostro Paese", ha proseguito Icardi. L'attaccante dell'Inter ha poi concluso: "Indossare la maglia dell'Argentina, come dice anche il Ct Scaloni, è la cosa più bella. Rappresentare il nostro Paese, al di là della maglia che ognuno difende nel proprio club, è qualcosa per cui non esistono parole. Sogno di vincere un Mondiale, il sogno che ho sin da bambino. Voglio fare bene per arrivare al Mondiale del Qatar, ma prima dobbiamo pensare alla Copa America".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche